Home Elettronica Telefonia Smartphone Samsung: le novità e i modelli più venduti di sempre

Smartphone Samsung: le novità e i modelli più venduti di sempre

Sponsored by Amazon

Il marchio Samsung rappresenta, ormai da anni, il concorrente numero uno di Apple. La casa sudcoreana, infatti, è considerata una vera e propria garanzia per quanto riguarda la qualità dei propri cellulari smartphone, soprattutto per quelli di fascia medio-alta. Samsung è stata la prima a creare i display Edge e quelli AMOLED. In Italia sono molto diffusi, ma quali sono i modelli più venduti?

Samsung Galaxy J6 (2018) Smartphone, Nero, 32 GB Espandibili, Processore Octa-core, 1,6 GHz, Dual Sim [Versione Italiana]

Samsung Galaxy J6 (2018) Smartphone, Nero, 32 GB Espandibili, Processore Octa-core, 1,6 GHz, Dual Sim [Versione Italiana]

a Vedi su Amazon.it su Amazon
Samsung Galaxy A8 (2018), Black, 32GB espandibili, Dual sim [Versione Italiana]

Samsung Galaxy A8 (2018), Black, 32GB espandibili, Dual sim [Versione Italiana]

a Vedi su Amazon.it su Amazon
Samsung Galaxy J8 (2018) Dual Sim 64GB 4GB RAM j810 °F/DS Black

Samsung Galaxy J8 (2018) Dual Sim 64GB 4GB RAM j810 °F/DS Black

a EUR 289,00 su Amazon

Smartphone Samsung Galaxy J6 (2018)

PRO

  • Buona qualità di materiali: anche se si tratta di uno smartphone con una scocca in plastica, sembra essere piuttosto robusto e quando lo si tiene in mano non scivola.
  • Ottima durata della batteria: una pecca di tutti gli smartphone è proprio la batteria, ma questo, con un utilizzo medio, riesce benissimo a reggere fino alla fine della giornata.

CONTRO

  • Riconoscimento non velocissimo: lo smartphone presenta due tipi di sblocco: con le impronte digitali e con il riconoscimento facciale. Il primo, oltre ad essere non velocissimo, non è neanche molto preciso. Il secondo, funziona bene di giorno, ma di sera o con poca luce ha qualche difficoltà e comunque anch’esso non è velocissimo.

Si tratta di uno smartphone di fascia medio/bassa, ma che a livello estetico pur non avendo la scocca in vetro o alluminio, da l’impressione di essere ben assemblato e robusto. La confezione, oltre allo smartphone, contiene il cavo USB, il caricatore e le cuffie. Il Samsung Galaxy J6 è dotato di sistema operativo Android Oreo ottimizzato per Samsung e con un uso normale non presenta alcun tipo di lag. Il display è un Amoled con risoluzione HD Plus, si vede bene al sole ed ha bei colori. Nessuna incertezza anche per i contenuti multimediali in streaming come Netflix e You tube. Il gps è sempre molto preciso, cosa che ho apprezzato molto. Per quanto riguarda la ricezione sia il Wi-fi che la rete mobile 3g/4g funzionano in maniera adeguata. La qualità del suono non è delle migliori. Lo smartphone scatta belle foto, anche se di notte non vengono benissimo. Un’altra nota positiva è sicuramente la batteria: con un utilizzo normale si arriva tranquillamente a fine serata.

Smartphone Samsung Galaxy A50 2019

PRO

  • Batteria potentissima: la prima cosa che guardo prima di comprare uno smartphone è proprio la potenza della batteria, visto che passo tutto il giorno fuori casa. Con questo smartphone, pur avendo la connessione dati attiva tutto il giorno e con un utilizzo abbastanza intenso, riesco ad arrivare alla sera.

CONTRO

  • Materiali non di ottima qualità: trattandosi di uno smartphone di fascia media, mi aspettavo che i materiali di costruzione fossero migliori, invece è realizzato completamente in plastica. Nonostante questo mi sembra abbastanza resistente.
  • Riconoscimento non veloce: lo sblocco con l’impronta digitale non è velocissimo e spesso è necessario effettuare una leggera pressione.
a EUR 252,00 su Amazon * * Risparmi -16%

Il Samsung Galaxy A50 è realizzato interamente con materiali plastici, ma di buona qualità. A causa del display di 6,4 pollici bisogna fare un po’ di pratica per tenerlo in mano. Quest’ultimo è un super Amoled con risoluzione Full HD con una luminosità pari ad un top di gamma. Per quanto riguarda le fotocamere ce ne sono quattro, tre posteriori e una anteriore. Le fotocamere posteriori da 25-5-8 megapixel scattano davvero belle foto, anche in condizioni di poca luce. La fotocamera frontale da 25 megapixel tutto sommato fa delle buone foto. Il processore è un Smasung Exynos 7 Octa 9610 con 4 GB di Ram e 128 GB di memoria interna, ha un’ottima prestazione e consumi bassi. La batteria da 4000 mha è un vero portento: con un utilizzo intenso arriva alla sera con ancora il 30% di carica. La qualità audio è piuttosto buona, unica eccezione per il vivavoce che non è molto alto. Lo smartphone è inoltre dotato di Bluethoot 5.0 e NFC utile per effettuare pagamenti con Samsung Pay.

Smartphone Samsung Galaxy A7

PRO

  • Fotocamere di qualità: ho acquistato questo smartphone proprio per il comparto fotografico che possiede e non sono rimasto deluso. Le foto sono belle in quasi tutte le condizioni. Belle anche le foto della fotocamera frontale.
  • Buona durata della batteria: la batteria di 3300 mAh arriva tranquillamente fino a sera.

CONTRO

  • Lettore delle impronte: il sensore è situato in un posto che trovo scomodissimo, non è veloce nello sblocco e si possono registrare solo tre impronte.
  • Riconoscimento facciale inutile: lo smartphone si sblocca anche con il riconoscimento facciale, peccato che quest’ultimo funzioni malissimo e che in caso di poca luce non funziona affatto.

Amo molto fare foto e per questo avevo bisogno di uno smartphone con un buon comparto fotografico. Proprio per questo motivo ho deciso di acquistare il Samsung Galaxy A7, che vanta ben 3 fotocamere posteriori con obiettivo Ultra Grandangolare che permette di fotografare, non solo il soggetto, ma tutto il contesto. La fotocamera, inoltre, è di tipo intelligente e riesce ad ottimizzare colori ed impostazioni in base al soggetto della fotografia. Di buona qualità anche la fotocamera frontale su cui è presente anche il flash. Altro punto a favore per questo smartphone è sicuramente la batteria, che con un uso abbastanza intenso riesce a durare tutto il giorno, almeno per il momento. Bello il display, peccato che il touch screen sia poco reattivo. Il sensore per la lettura delle impronte digitali è situato in un punto a mio avviso scomodo, ma, anche se si possono registrare solo tre impronte, funziona abbastanza bene. Tutto sommato il telefono risulta sempre abbastanza fluido.

Smartphone Samsung A8

PRO

  • Ottimi materiali di costruzione: anche se si tratta di uno smartphone di fascia media, i materiali di costruzione sono veramente ottimi e non hanno nulla da invidiare ai top di gamma. Ottima anche l’ergonomia.
  • Lettore di impronte veloce: finalmente un lettore di impronte reattivo. Sono davvero rare le vole in cui si impunta.

CONTRO

  • Batteria non al top: peccato che la batteria non sia molto potente, ma è di solo 3000 mAh, che non permette di arrivare fino a sera. Unica nota positiva è la ricarica veloce.
  • Sistema operativo non aggiornato: mi aspettavo che il sistema operativo fosse aggiornato ad Android Oreo, ma non è così. Si spera in un aggiornamento successivo.

Per il 2018 Samsung ha deciso di rinnovare due dei suoi cavalli di battaglia: il Galaxy A8 e il Galaxy A8 Plus. Per quanto riguarda l’estetica il Galaxy A8 resta pressoché uguale, con le due cornici superiori e inferiori abbastanza spesse. La scocca è in metallo e l’ergonomia è abbastanza buona. Il sensore per la lettura delle impronte è posizionato sul retro, sotto la fotocamera e risulta essere molto veloce. Il display da 5,6 pollici è un super Amoled con risoluzione Full HD. Lo smartphone risulta essere abbastanza reattivo e fluido anche quando è sotto sforzo grazie al processore di casa Samsung Exynos 7885. Per quanto riguarda il sistema operativo, è presente Andoroid in versione 7.1.1. Nougat. La batteria da 3000 mAh è abbastanza buona, con un uso intenso dura fino a 5 ore, ma è dotata di ricarica veloce. Le fotocamera posteriore da 16 megapixel scatta belle foto con rumore assente e buon bilanciamento del bianco. Belle anche le foto della fotocamera anteriore.

Smartphone Samsung Galaxy J8 2018

PRO

  • Buon rapporto qualità prezzo: si tratta sicuramente di uno smartphone di fascia media con un ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Perfetto per chi cerca uno smartphone prestante, ma non vuole spendere un capitale.
  • Il processore funziona molto bene.

CONTRO

  • Foto belle, ma si poteva fare di più: su smartphone di fascia minore si trovano fotocamere molto più prestanti. Per quanto le foto siano passabili, il comparto fotografico non è un punto di forza per questo smartphone.
  • Display solo HD Plus: mi aspettavo che il display avesse una risoluzione in Full HD.

Fratello maggiore del Galaxy J6, il Galaxy J8 ha un livello tecnico leggermente più elevato. Il display da 6 pollici è un Super Amoled con risoluzione HD plus, mi aspettavo che fosse almeno un Full HD. Per quanto riguarda il processore, questa volta non si tratta del classico Exynos, ma di un Qualcomm con Snapdragon 450 octa core. Il comparto fotografico è composto da due fotocamere posteriori da 16 e 5 megapixel che permettono di scattare belle foto e girare video in Full HD. La fotocamera anteriore è di 16 megapixel e proprio come il Galaxy J6 è dotata di flash regolabile su tre livelli di intensità. Anche su questo Samsung non è presente il jack audio da 3.5 mm, ma per fortuna c’è ancora il vecchio caro micro USB 2.0. Sono presenti, poi, radio FM, GPS, Glonass, Beidou, Bluethoot 4.2 e Wi-Fi 802.11 b/g/n 2,4 GHz. La batteria, di tipo non removibile, ha una potenza da 3500 mAh e consente di arrivare a sera con un utilizzo medio. Per quanto riguarda i materiali, non sono un granché: è costituito per la maggior parte da plastica.

CONCLUSIONI

Dopo aver provato diverse tipologie e modelli di smartphone di casa Samsung, trovo che il Galaxy A8 sia il migliore sia per quanto riguarda i materiali con cui è costruito e sia per quanto riguarda le prestazioni di fotocamera e durata della batteria.