Home Elettronica Accessori Elettronica Power bank solare: tutti i migliori dispositivi

Power bank solare: tutti i migliori dispositivi

Sponsored by Amazon

I power bank sono ormai indispensabili, utilizzando costantemente lo smartphone, infatti, è sempre utile avere con sé un dispositivo in grado di ricaricarne la batteria. Tra gli innumerevoli prodotti disponibili in commercio, il power bank solare rientra oramai tra i più acquistati. Questo, infatti, può essere comodamente ricaricato senza energia elettrica bensì sfruttando i pannelli solari posti sulla superficie esterna. Scopriamo insieme i modelli migliori.

Power bank solare: HETP

PRO

  • due porte USB (2.1A + 1A) per ricaricare più dispositivi contemporaneamente
  • compatibilità universale: iPhone, iPad, iwatch, Airpods, Samsung Galaxy e i maggiori band di smartphone, tablet, orologi smart e tutti i dispositivi Bluetooth
  • protezione dall’intelligenza IC per: sovratensione, sovracorrente e corto circuito o sovraccarico

CONTRO

  • necessità di lasciarlo per diverse ore al sole prima che si ricarichi completamente e sia pronto a caricare i dispositivi mobili
  • parti in plastica non adeguatamente robuste
  • pannello solare debole per ricaricare dispositivi che necessitano di molta energia come iPad, tablet o smartphone molto potenti

Questo carica batteria portatile è ricaricabile sia tramite energia elettrica che tramite energia solare, quindi con la semplice esposizione al sole, grazie ai pannelli solari di cui è fornito. Tale dispositivo permette altresì d’esser protetti dall’intelligenza IC per motivi di: sovratensione, sovracorrente e corto circuito o sovraccarico. Questo power bank solare ha una resistenza a prova di caduta per 1,2 m ed è ideale in caso di lunghi viaggi, poiché ricaricandosi al sole, consente di ricaricare il telefono anche in caso di interruzioni di corrente impreviste durante ad esempio una camminata, in un periodo di permanenza in campeggio o durante un’escursione. Questo power bank solare dispone di due diverse porte USB (2.1A + 1A) e 4 indicatori led, in modo da avere la possibilità di caricare, in contemporanea, due diversi dispositivi. Gli indicatori led, invece, tengono costantemente aggiornati sulla potenza residua del carica batteria (25% o 50% o 75% o 100%). Il dispositivo può essere acceso o spento mediante un pulsante.

Power bank solare: AMAES

PRO

  • compatibilità con tutti i marchi di smartphone, tablet, orologi smart (Apple, Samsung, Huawei, ecc)
  • tripla porta USB: consente di ricaricare tre dispositivi elettronici in contemporanea e ad alta velocità (5.V / 2.4A)
  • presenza di pannelli solari: possibilità di ricaricare il power bank anche in assenza di corrente elettrica

CONTRO

  • difficoltà di comprensione del funzionamento: assenza di un manuale di istruzioni in lingua italiana
  • necessità di caricare per molte ore mediante corrente elettrica il dispositivo prima di poterlo utilizzare
  • scarsa resistenza agli urti: materiali leggeri e dunque poco indicati per coloro che utilizzano intensamente il dispositivo

Questo carica batteria portatile è compatibile con: tutte le tipologie di smartphone, tablet e dispositivi elettronici in generale. In maniera autonoma regola la trasmissione della potenza in uscita per una carica ottimale che evita problemi di sovraccarico, sovracorrente, sovratensione e cortocircuito del dispositivo a cui è stata connessa. È possibile caricarlo sia attraverso energia elettrica che attraverso energia solare, per via dei pannelli solari di cui è provvisto (si tratta di un’opzione da utilizzare in caso di necessità o emergenza e non come modalità d’uso primaria e quotidiana). Questa funzione risulta infatti utile in caso si sia a corto di corrente, ad esempio durante soste in campeggio, lunghe escursioni o attività prolungate nella natura. Appena acquistata la batteria portatile, si consiglia di caricarla totalmente attraverso energia elettrica, prima di utilizzarla. Il power bank dispone di una porta micro-USB ad alta velocità (5V/2A), questa infatti supporta una ricarica completo in non più di 6, massimo 8 ore. Dotato di 3 porte di uscita USB, queste consentono la ricarica di tre dispositivi elettronici, in contemporanea e ad alta velocità (5.V / 2.4A). La batteria ricaricabile è estremamente leggera e resistente.

Power bank solare: Slols

PRO

  • differenti modalità di ricarica: quattro porte USB (due porte micro-USB 5V/3.1 A) e tecnologia di ricarica wireless QI (compatibile con iPhone XR, XS MAX, XS, X, 8, 8 Plus e tutti gli altri dispositivi abilitati)
  • resistenza all’acqua, alla polvere e agli urti
  • compatibilità con tutti i modelli di smartphone e tablet

CONTRO

  •  necessità di lasciarlo per molte ore esposto al sole affinché si ricarichi completamente e possa completare almeno un ciclo di carica di uno smartphone
  • porte USB difettose che non consentono un’inserimento e un’estrazione agevole dei cavi
  • scarsa resistenza agli urti e soprattutto alle cadute

Questa power bank solare consente di effettuare 5 ricariche per smartphone e 3 ricariche per tablet. Il dispositivi è provvisto di 4 porte USB così suddivise: due porte micro-USB (5V/3.1 A) a ricarica rapida, una porta USB di tipo C (3,1 A) oltre che una tecnologia di ricarica wireless QI (compatibile con iPhone XR, XS MAX, XS, X, 8, 8 Plus e tutti gli altri dispositivi abilitati). È possibile ricaricare la batteria tramite energia solare (assorbendo la luce del sole e convertendola in elettricità), grazie ai pannelli che si trovano sulla superficie. Questa opzione è pensata per sopperire a lunghi periodi senza corrente elettrica o situazioni di emergenza. Questo power bank è inoltre composto da 18 luci luminose a led integrate e una modalità PAS con luci lampeggianti in caso di emergenza. Il dispositivo è certificato IP66 e pertanto resiste all’acqua, alla polvere e agli urti.

Power bank solare: Poweradd

PRO

  • diversi ingressi per la ricarica: un ingresso USB (5V/2A) e due uscite USB (5V/2,4A)
  • compatibile con tutti i modelli di smartphone e tablet (Apple, Samsung, Huawei, ecc)
  • ideale per chi passa diverse ore all’aria aperta senza possibilità di collegarsi alla corrente (campeggio, pesca, alpinismo, ecc)

CONTRO

  • ricarica solare eccessivamente lenta: sono necessarie circa 40 ore di esposizione al sole per potere ricaricare completamente uno smartphone o parzialmente un tablet
  • materiali poco resistenti agli urti e alle cadute
  • pulsante di accensione e spegnimento rigido che non consente un utilizzo pratico e funzionale

Questo power bank solare dispone di un ingresso USB (5V/2A) e 2 uscite USB (5V/2,4A) e offre la possibilità di ricaricare due dispositivi contemporaneamente. Il pannello solare di cui dispone, consente di utilizzare la batteria ricaricabile ad alta resa energetica, fino a 330mAh di conversione solare. In virtù di ciò si tratta di un prodotto adatto coloro che passano parecchio tempo all’aria aperta, in assenza di energia elettrica, come ad esempio escursionismi o alpinisti, pescatori o amanti della natura e del campeggio. Nonostante venga offerta questa possibilità, per quanto riguarda l’utilizzo quotidiano, si consiglia di usare l’input DC 2A in modo da consentire di minimizzare i tempi di ricarica. La torcia Dual Led aiuta in situazioni di emergenza o semplicemente quando non sono presenti lampadine o luci artificiali esterne. Il dispositivo, robusto e pratico è particolarmente resistente agli urti.

Power bank solare: CXLiy

PRO

  • resistenza all’acqua e dunque utilizzabile in caso di pioggia e neve (non dirette)
  • altamente performante: consente di ricaricare completamente lo smartphone per 5 volte e il tablet per 3 volte
  • perfetto per le situazioni in cui non vi è la possibilità di collegarsi all’energia elettrica (alpinismo, escursionismo, trekking, campeggio, pesca, ecc)

CONTRO

  • difficoltà nel comprendere le funzioni: il dispositivo non è provvisto di un manuale in lingua italiana
  • necessità di lasciarlo un numero molto elevato di ore esposto al sole affinché si completi la ricarica
  • compatibilità con tutti i modelli di smartphone, tablet e orologi smart (Apple, Sansung, Huawei, ecc)

Questo power bank solare è in grado di effettuare 5 volte lo smartphone e 3 volte i tablet. Il dispositivo dispone di tre uscite USB che permettono di ricaricare, in contemporanea tre dispositivi. In caso di emergenza, è possibile utilizzarne la carica attivata grazie al pannello solare di cui dispone. Si tratta di una funzione ausiliaria, utile in situazioni in cui, trovandosi all’aperto, non è possibile l’utilizzo dell’energia elettrica; in questi casi il power bank può assorbire la luce solare e successivamente convertirla in energia elettrica per caricare i dispositivi. Tale power bank solare dispone di una torcia a LED e luci SOS (rispettivamente di colore blu e di colore rosso) attivabili attraverso un doppio clip sull’interruttore predisposto. La resistenza all’acqua permette di utilizzare la batteria anche in occasione di pioggia o neve.

CONCLUSIONI

Tra i modelli proposti, AMAES è indubbiamente il più funzionale. La tripla porta USB, i pannelli solari e la compatibilità con numerosi modelli di smartphone e tablet rendono questo power bank solare utile in svariati contesti.