mercoledì 1 Aprile 20:31
Home Sport e tempo libero Libri Guida Roma: le migliori guide turistiche per la tua vacanza nella città...

Guida Roma: le migliori guide turistiche per la tua vacanza nella città eterna

Sponsored by Amazon

Se state pianificando un soggiorno nella città di Roma, avrete sicuramente bisogno di una guida per non perdervi il meglio che la città eterna offre, poiché vi sono una moltitudine di monumenti e attrazioni da vedere. Vediamo insieme quali sono le migliori guide per conoscere e apprezzare le bellezze della città di Roma e quali sono i posti migliori per mangiare e soggiornare.

Guida Roma: Lonely Planet

PRO

  • La guida Lonely Planet di Roma è molto completa di informazioni utili per muoversi in città.
  • Vi sono alcune attrazioni segnalate della guida, lontane dai percorsi turistici tradizionali, che vi faranno conoscere scorci di impareggiabile bellezza.
  • La Lonely Planet contiene anche una mappa dettagliata della città di Roma.

CONTRO

  • Non sempre le sezioni presenti nella guida Lonely Planet sono esaustive e complete, ma è da ascrivere alla vastità delle attrazioni presenti a Roma.
  • Il formato della guida non è troppo compatto e si ha difficoltà nel consultare la mappa.
  • La sezione dedicata ai segreti della città di Roma non è troppo ampia e dettagliata.

Quando si pianifica un viaggio si è soliti affidarsi ai consigli delle famose guide Lonely Planet, una garanzia per chi vuole trovare tutte le informazioni più utili, le curiosità e soprattutto le attività che si possono praticare in quel luogo. Tra le tantissime guide per visitare la città di Roma, la Lonely Planet è sicuramente una delle migliori, non soltanto perché è una delle più conosciute e vendute in tutto il mondo, ma anche perché viene redatta da esperti viaggiatori che hanno il compito di fornire tutte le informazioni utili per chi vuole soggiornare e vivere la città.

Questa guida è suddivisa in diverse sezioni: pianificare il viaggio (itinerari, info utili, Top 10 cose da vedere, Roma gratis), i monumenti e le principali attrazioni della capitale, i consigli degli esperti e la guida pratica. In allegato viene fornita una mappa dettagliata della città, per orientarsi e trovare le cose da vedere. L’unico difetto è che alcune zone di Roma non vengono assolutamente prese in considerazione, vista la distanza dal centro storico e la vastità di monumenti da visitare.

Guida Roma: National Geographic

PRO

  • La guida Traveller Roma di National Geographic è ricca di contenuti interessanti e di immagini di altissima qualità.
  • A differenza delle altre guide è presente anche una sezione dedicata alla scoperta dei dintorni di Roma.
  • Il formato della guida è molto piccolo e compatto, quindi può essere facilmente portata ovunque.

CONTRO

  • La mappa estraibile presente all’interno della guida Traveller Roma è molto sottile e delicata e dopo vari utilizzi tende a strapparsi.
  • Mancano le informazioni curiose e i consigli riguardanti i posti dove mangiare e soggiornare.
  • Gli itinerari consigliati sono abbastanza classici e scontati.

La seconda guida migliore per visitare Roma è stata redatta dagli esperti di National Geographic e racchiude in circa 300 pagine corredate da immagini il meglio da fare e vedere a Roma. A differenza della Lonely Planet che fornisce informazioni utili anche sui luoghi dove mangiare o soggiornare, la guida Traveller Roma di National Geographic si concentra sui monumenti e le aree di interesse da visitare nella città eterna. Uno dei tratti distintivi della guida Traveller Roma è la suddivisione in macro zone della città, indicate con diversi colori per facilitare la consultazione e pianificare l’itinerario in base al luogo dove soggiornate.

Le immagini dei monumenti e dei vicoli della città di Roma sono di ottima qualità, inoltre è presente anche una comoda mappa della metropolitana. La copertina della guida e la mappa estraibile dopo vari utilizzi e in presenza di pioggia possono rovinarsi e strapparsi. Nella guida sono presenti utili consigli per visitare anche le zone limitrofe della capitale come Ostia Antica e la villa dell’imperatore Adriano a Tivoli.

Guida Roma: Mondadori

PRO

  • La guida Mondadori di Roma è perfetta per chi vuole pianificare itinerari brevi della durata di 1-3 giorni.
  • Le immagini dei monumenti e dei quartieri sono molto belle, di grande impatto visivo e di ottima qualità.
  • La mappa della città di Roma è plastificata, dettagliata e completa di stradario e di indicazioni utili.

CONTRO

  • La guida di Roma edita da Mondadori non è molto dettagliata e completa e tralascia alcune zone di interesse storico- artistico della città.
  • Gli itinerari proposti per soggiorni brevi si focalizzano esclusivamente sui monumenti principali.
  • Non sono presenti curiosità e consigli riguardanti hotel e ristoranti.

Tra le guide di Roma più interessanti e accattivanti bisogna segnalare Roma de Le Guide Mondadori, una raccolta completa di informazioni dettagliate per ammirare tutte le bellezze della capitale. Rispetto alle altre guide su Roma, questa si concentra sulle immagini e lascia poco spazio alle descrizioni dei monumenti e della storia della capitale. Nella guida il territorio di Roma è suddiviso in zone per facilitare la consultazione e impostare diversi itinerari, inoltre è presente una mappa plastificata molto utile e dettagliata. Per aiutare i visitatori ad ammirare il meglio di Roma vengono proposti diversi itinerari suddivisi in base al periodo di permanenza.

Le Guide Mondadori sono la scelta ideale se volete conoscere i percorsi più conosciuti e le attrattive principali della città di Roma, ma se ricercate una guida più dettagliata e completa che spieghi anche la storia e si concentri anche sulle zone meno conosciute è meglio optare per l’acquisto di altri libri. Il percorso fotografico dedicato alla scoperta di Roma è molto suggestivo e interessante e le foto sono di ottima qualità.

Guida Roma: A spasso per Roma. Guida per bambini curiosi

PRO

  • La guida “A spasso per Roma” è perfetta per chi trascorre un breve soggiorno nella capitale in compagnia dei bambini.
  • I contenuti della guida turistica sono perlopiù di facile comprensione e ricchi di immagini e curiosità.
  • La guida è corredata di una mappa dettagliata e completa con indicati i principali punti di interesse da ammirare a Roma.

CONTRO

  • Le immagini presenti nel libro non sono di altissima qualità e i disegni non sono molto colorati e vivaci.
  • Alcune spiegazioni sono troppo prolisse e complicate per dei bambini di 5- 8 anni.
  • Nonostante sia una guida redatta per bambini, la storia del gatto Romolo non è molto interessante.

Una guida turistica della città di Roma insolita e diversa dalle altre è “A spasso per Roma. Guida per bambini curiosi”, dedicata ai bambini di 5- 8 anni. La maggior parte delle guide turistiche vengono redatte per gli adulti, dimenticandoci che anche i bambini sono curiosi e vogliono ammirare quello che la città offre. La guida per bambini curiosi ha come protagonista il gatto Romolo che ama camminare tra le vie della città e insegnare ai più piccoli la storia dei principali monumenti. Facile da leggere, i contenuti sono interessanti e soprattutto i bambini apprezzeranno le immagini e le curiosità delle principali attrazioni di Roma.

La guida è piccola e compatta e può essere facilmente infilata in uno zainetto. Nonostante i contenuti siano semplici e di facile comprensione, non è adatta ai bambini di 5 anni che non sanno leggere o che faticano a restare concentrati. Molto utile la mappa con gli itinerari contrassegnati per trasformare i più piccoli in perfette guide turistiche.

Guida Roma: Guida Archeologica di Roma di A. La Regina

PRO

  • La Guida Archeologica di Roma è il libro ideale per chi vuole conoscere il glorioso passato della città eterna.
  • Il volume è ricco di immagini di altissima qualità e i contenuti sono molto interessanti.
  • Il prezzo del volume è davvero molto basso rispetto a libri dello stesso genere letterario.

CONTRO

  • Il volume Guida Archeologica di Roma non è adatto a chi vuole conoscere diversi aspetti della capitale, ma è indicato esclusivamente per gli amanti dell’archeologia.
  • Non è presente una mappa con l’indicazione dei diversi siti di interesse archeologico.
  • Alcune descrizioni risultano essere molto prolisse, articolate e di difficile comprensione.

L’ultima guida turistica che vi consigliamo se volete trascorrere qualche giorno a Roma è quella di A. La Regina “Guida Archeologica di Roma”, dedicata soprattutto all’area archeologica del centro e dei dintorni della capitale. Il volume è soprattutto indicato per chi ama l’archeologia e la storia delle antiche civiltà che hanno soggiornato in tempi remoti la capitale. Nel libro, vengono descritti i luoghi simbolo dell’archeologia romana: Campidoglio, Palatino, Circo Massimo, Foro Romano, Mercati di Traiano e tanti altri siti di particolare interesse. La lettura è scorrevole e interessante, soprattutto le descrizioni sono corredate di immagini di rara bellezza e per chi vuole conoscere tutti i segreti del Colosseo, questa guida è l’acquisto perfetto.

Il volume è acquistabile sia con copertina rigida che flessibile e il prezzo, nonostante la qualità dei testi e delle immagini, è davvero bassissima. Manca nel libro una mappa dei luoghi citati, ma vista la notorietà di tali siti non è necessario avere tutte le indicazioni per raggiungerli. Il volume non è adatto a chi vuole visitare Roma a 360 gradi, ma solo per gli appassionati di storia e archeologia.

CONCLUSIONI

Per chi vuole conoscere nel dettaglio la città di Roma vi consigliamo di acquistare la Lonely Planet, la migliore guida in assoluto. In alternativa alla Lonely Planet, un prodotto abbastanza valido e completo di info utili è la guida turistica di National Geographic.