Home Casa e cucina Il miglior scambiatore di calore per impianti termici: cos’è e a cosa...

Il miglior scambiatore di calore per impianti termici: cos’è e a cosa serve

Sponsored by Amazon

Uno scambiatore di calore è un componente impiegato nel settore dell’impiantistica nel quale avviene uno scambio di energia termica tra gas con diverse temperature. Possono essere installati in sistemi aperti che scambiano calore con l’ambiente esterno e generalmente, vengono impiegati ai fini industriali per i processi di regolazione della temperatura delle varie strutture.

Scambiatore di calore HVR Salvatore

PRO

  • Lo scambiatore di calore è realizzato completamente in alluminio, robusto e resistente.
  • Il recuperatore offre diverse funzioni tutte attivabili tramite il comodo telecomando.
  • Non svolge solo la funzione di regolatore della temperatura, ma può risolvere altri tipi di problemi, come quelli relativi alla muffa.

CONTRO

  • Le temperature dell’aria immessa da questo scambiatore di calore non sono paragonabili a quelle di una pompa di calore.
  • Non si tratta di un dispositivo per il riscaldamento, ma per autoregolazione della temperatura tra quella esterna e quella interna.
  • Risulta un po’ rumoroso, non è l’ideale da posizionare in camera da letto.

Questo recuperatore è provvisto di uno dei migliori scambiatori di calore disponibili in commercio. Nella fase di estrazione dell’aria dall’interno dell’ambiente, lo scambiatore trattiene e accumula il calore e lo rilascia nell’ambiente con aria recuperata dall’esterno. Grazie allo scambiatore di calore HVR è possibile immettere all’interno egli ambienti aria fresca e pulita, senza che l’abiente perda calore, incidendo significativamente sul risparmio energetico. Le funzioni di accensione e spegnimento possono essere impartite tramite un telecomando, così come la regolazione della velocità delle ventole per l’aspirazione e la reimmissione dell’aria nell’ambiente.

Lo scambiatore di calore HTC è realizzato con materiali di qualità, robusti e resistenti, come l’allumino, che rappresenta il metallo migliore dal punto di vista delle caratteristiche e capacità di scambio termico. I sistemi di chiusura lo rendono completamente impermeabile all’acqua e una guida dettagliata rende il suo montaggio un’operazione davvero semplice.

Scambiatore di calore Suedwind Ambientika Wireless

PRO

  • Lo scambiatore di calore Ambientika Advanced offre caratteristiche che massimizzano il comfort come telecomando, operazioni di installazione e montaggio semplificate e sensori per autoregolazione della temperatura.
  • Dispone di un igrostato integrato per eliminare l’umidità e la muffa dagli ambienti.
  • Buoni materiali di costruzione e design moderno che ne fa un articolo da arredamento.

CONTRO

  • Ambientika Advanced è un dispositivo piuttosto rumoroso, non si presta all’installazione in camere da letto.
  • È necessaria una valutazione prima di procedere all’acquisto per stabilire se la portata del dispositivo è idoneo a soddisfare le esigenze in base alle dimensioni dei locali.
  • Presenza di alcune guarnizioni che nel tempo si possono usurare.

Il modello Ambientika Wireless degli scambiatori di calore di Suedwind può essere controllato tramite dispositivi wireless per generare un flusso d’aria costante all’interno del locale ed è in grado di supportare fino a 16 unità. Dispone di una modalità automatica che gli consente di regolarsi in autonomia, per dare un comfort massimo, al pari della sua semplicità di utilizzo, resa ancora più semplice dalla presenza di un pratico telecomando per controllare tutte le sue funzioni da remoto. Lo scambiatore di calore Ambientika Wireless presenta un igrostato integrato per combattere il fenomeno della muffa e un sensore CO2 sul pannello a muro.

L’installazione è un’operazione molto semplice, grazie alla presenza di un manuale completo e molto dettagliato e non richiede necessariamente l’intervento di un tecnico specializzato. Per il montaggio è richiesta mediamente un’ora e non sono richiesti interventi di elettronico, poiché tutti i componenti sono già presenti e installati all’interno dell’unità centrale.

Scambiatore di calore Suedwind Ambientika Solo

PRO

  • Lo scambiatore di calore Suedewind Ambientika è progettato nello specifico per il settore alberghiero.
  • Dispone di tutte le certificazioni ed è a norma con i principali standard europei.
  • Manutenzione semplice e rapida, grazie alla facilità di montaggio e smontaggio.
  • Il nuovissimo sistema brushless permette una riduzione della rumorosità fino a 18 decibel.

CONTRO

  • A differenza degli altri modelli per ambienti domestici, questo non offre un design particolarmente studiato.
  • Richiede una manutenzione maggiore e più frequente rispetto ad altri modelli.
  • Necessita di abbastanza spazio disponibile per poter ospitare i condotti a soffitto o a parete.
  • L’impianto va adattato in base alle esigenze.

Questa è una versione dello scambiatore di calore Suedwind Ambietika costruito specificatamente per settore alberghiero. Il dispositivo è stato progettato e realizzato per impedire che i rumori provenienti dell’esterno raggiungano gli ambienti interni. Dispone di tutte le certificazioni a norma, quali ift Rosenheim, tra cui la EN ISO 10140-1 del 2010 e la A1 del 2012, la A2 del 2014, e la EN SIO 10140-2 e la EN SIO 717-1 del 2013. Offre la possibilità di pulizia e manutenzione ordinaria rapida poiché si tratta di un dispositivo estremamente facile da smontare e rimontare, almeno per quanto riguarda la copertura esterna e i componenti che rivestono le parti interessate da questo tipo d’intervento.

Anche l’installazione risulta molto semplice, soprattutto se si dispone già di una predisposizione per l’ubicazione delle parti che mettono in comunicazione l’ambiente interno con quello esterno. Tutti i componenti elettronici sono installati direttamente nell’unità centrale e grazie al sistema brushless, la rumorosità è ridotta fino a 18 decibel.

Scambiatore di calore Aerauliqa Quantum Next

PRO

  • Modello specifico per uso domestico ideale per essere installato in qualsiasi stanza, anche in camera da letto, grazie alla sua grande silenziosità.
  • I materiali di costruzione sono qualitativamente eccellenti e robusti.
  • Tramite il telecomando è possibile accedere a tante funzioni e dispone di ben 5 velocità.

CONTRO

  • Trattandosi di un modello pensato per ambienti domestici, il suo design particolare ne fa un articolo da arredamento, ma questo fa lievitare il prezzo.
  • L’installazione, seppur semplice, richiede, come tutti gli scambiatori di calore, dei lavori di muratura e questo richiede un costo aggiuntivo.
  • L’installazione è semplice ma non grazie al manuale striminzito.

Lo scambiatore di calore di Aerauliqa modello Quantum next è un sistema per lo scambio di calore a uso domestico con unità decentralizzata, super silenzioso, multifunzione e gestibile interamente con telecomando. La fornitura di questo dispositivo prevede un’unità ventilante a base murale con tubo telescopio per essere adattato in base alle esigenze a lunghezza variabile da 300 a 570mm, filtri per scambiatore di calore, griglia esterna, dime di montaggio e telecomando.

Il controllo remoto avviene tramite impulsi a infrarossi multifunzione, richiede batterie AAA fornite separatamente e viene fornito anche il supporto a muro per alloggiarvi dentro il telecomando. La solida struttura di questo scambiatore di calore è realizzata in ABS di ottima qualità e il motore brushless EC offre i consumi tra i più bassi nella sua categoria e una silenziosità quasi totale. Ventilazione impostabile su 5 velocità.

Scambiatore di calore Fantini Cosmi AP19981

PRO

  • I comandi a radiofrequenza consentono l’accesso a diverse funzioni speciali per aumentare la versatilità di questo scambiatore di calore.
  • I sensori di temperature e umidità si occupano di autoregolare questi due valori per creare un ambiente ideale e senza muffe.
  • Motore brushless silenzioso e potente, copre fino a 50 mq.

CONTRO

  • Trattandosi di uno scambiatore di calore può essere installato solo ed esclusivamente su pareti perimetrali e deve poter raggiungere l’esterno.
  • Esteticamente non è eccellente, non si adatta agli ambienti più classici.
  • In fatto di consumi energetici non stiamo parlando di un prodotto da annoverare tra i più economici.

Una ditta italiana che si dedica alla moderna ventilazione degli ambienti domestici, Fantini Cosmi, ha creato questo scambiatore di calore dalle caratteristiche funzionali ed estetiche per adattarsi a qualsiasi tipo di ambiente. Si tratta di uno scambiatore di calore ceramico ad alte prestazioni con efficienza termica fino al 90%. È disponibile nella versione da 100 e 160mm ed entrambi dispongono di un modello slave con funzionamento tradizionale e uno master con funzioni speciali accessibili tramite telecomando con radiofrequenze. Tra queste, la possibilità di attivare la sola funzione di estrazione o immissione dell’aria, il riciclo per l’epulsione dell’aria stantia e la reimmissione di aria fresca mantenendo intatta la temperature interna e funzione notte, grazie al silenziosissimo motore brushless.

Infine, tra le caratteristiche che fanno di questo prodotto un dispositivo eccellente, è la presenza di sensori che autoregolano la temperatura e l’umidità negli ambienti, ideale laddove ci siano importanti presenze di muffe.

CONCLUSIONI

Scambiatori di calore, valida alternativa a pompe di calore e impianti a ventilazione meccanizzata completi, più efficienti rispetto ai primi e molto più economici rispetto ai secondi. Il Quantum Next di Aerauliqa è il miglior prodotto che accomuna comfort, estetica e ottime prestazioni.