Home Elettronica Smartphone Xiaomi: tecnologia di alta qualità a prezzi incredibili

Smartphone Xiaomi: tecnologia di alta qualità a prezzi incredibili

Sponsored by Amazon

Nel corso degli ultimi anni, gli smartphone Xiaomi hanno rapidamente preso piede, riuscendo a catturare l’attenzione di un’ampia cerchia di clienti. Ecco cinque proposte molto interessanti, inserite in un segmento di fascia medio-alta e dalle specifiche tecniche di assoluto rilievo.

Xiaomi Redmi 6A Smartphone Dual Sim da 16 GB, Nero [Italia]

Xiaomi Redmi 6A Smartphone Dual Sim da 16 GB, Nero [Italia]

a Vedi su Amazon.it su Amazon
Xiaomi Mi Redmi Note 7 Blue 6,3" 64gb/4gb Dual Sim

Xiaomi Mi Redmi Note 7 Blue 6,3" 64gb/4gb Dual Sim

a EUR 168,61 su Amazon * * Risparmi -6%

Smartphone Xiaomi: Mi A2 Lite Smartphone Dual Sim 64 GB

PRO

  • Batteria interna ad elevata autonomia
  • Niente male la doppia fotocamera
  • Aggiornamenti di Android puntuali e costanti

CONTRO

  • Un po’ troppa pubblicità al momento dell’apertura del dispositivo mobile
  • Fotocamera non perfetta in condizioni di buio
  • Non ideale per app e videogiochi piuttosto pesanti

Ho iniziato il mio rapido confronto con questo dispositivo mobile dalle specifiche molto intriganti.

Il primo aspetto che salta all’occhio riguarda la presenza di una doppia fotocamera da 12+5 megapixel, inserita in uno smartphone dalla diagonale pari a soli 5,8 pollici. Si tratta di un device pratico, comodo e maneggevole, avvolto in una scocca in metallo e protetto da un display in vetro 2.5D, in grado di offrire un’ottima sensazione al tatto. Niente male neanche la batteria interna da oltre 4000 mAh, che ne garantisce un’autonomia pari ad un’intera giornata senza alcun tipo di preoccupazione particolare. Dotato di due slot riservati alle SIM e una terza destinata all’eventuale scheda di memoria, lo smartphone ha uno storage interno di 64 Gb, una RAM di 4 Gb e sistema operativo Android 8.1, uno dei più recenti in assoluto.

Smartphone Xiaomi: Mi Redmi Note 7 64GB

PRO

  • Ottimo rapporto fra qualità e prezzo
  • Materiali di costruzione di alto livello
  • Niente male il sistema ad impronta digitale per lo sblocco

CONTRO

  • Dimensioni un pochino troppo ampie
  • Notifiche non molto semplici da cogliere al volo
  • Design che sembra abbastanza anonimo

Il mio confronto è andato avanti con la scelta di dare un’occhiata a questo smartphone Xiaomi che punta su una fotocamera all’avanguardia e su diverse features tutte da apprezzare.

Infatti, il dispositivo mobile è dotato di un sensore posteriore da ben 48 Megapixel, con la chance di ingrandire e ritagliare ciascuna immagine a proprio piacimento. Dispone di un processore Snapdragon 660, capace di dare forma a scenari notturni estremamente incantevoli. Il suo display ha una diagonale da 6,3 pollici, con una risoluzione massima di 2340 x 1080 pixel. Predisposto per le moderne reti 4G LTE, è dotato di una memoria interna da 64 Gb e di una memoria RAM da 4 Gb, uniti ad un sistema operativo Android Pie, corrispondente alla sua versione 9.0. È predisposto per i collegamenti USB di tipo C e contiene una batteria da 4000 mAh ad elevata autonomia, oltre ad avere ingressi per Dual SIM e contraddistinguersi per un grado di resistenza che appare davvero sorprendente.

Smartphone Xiaomi: Redmi 6A Smartphone Dual Sim 16 GB

PRO

  • Prezzo estremamente contenuto
  • Comodo, pratico e sempre maneggevole
  • Batteria ben funzionante e duratura

CONTRO

  • Fotocamera meno soddisfacente di quanto si possa auspicare
  • Serve una protezione esterna per evitare di danneggiarlo in caso di urti o graffi
  • Non adatto per chi necessita di elevate prestazioni e più app aperte in contemporanea

In questo caso, ho avuto a che fare con un device dalla fascia un po’ meno alta rispetto ad altri, ma dai dati tecnici comunque tutti da scoprire.

Fin dall’inizio, ho apprezzato un corpo sottile e maneggevole, con la prospettiva di poter tenere lo smartphone con una sola mano senza particolari impedimenti. Lo schermo è da 5,45 pollici e garantisce un’ottima risoluzione, mentre la fotocamera posteriore è munita di un sensore da 13 Megapixel in grado di immortalare immagini di qualità. Tutto ciò anche grazie all’introduzione della moderna messa a fuoco PDAF, dalla velocità molto elevata e capace di bloccare soggetti in movimento. La memoria RAM è da 2 Gb e viene abbinata ad un processore MediaTek Helio A22, con uno storage interno da 16 Gb e la predisposizione per la Dual SIM e per le reti in 3G e 4G. Inoltre, non bisogna lasciare in secondo piano la presenza di un sistema operativo Android aggiornato alla versione 8.1.

Smartphone Xiaomi: Mi 8 Lite Smartphone 64 GB

PRO

  • Fluidità al tatto davvero sorprendente
  • Dispositivo premium a prezzi competitivi
  • Display dall’ottima visibilità

CONTRO

  • Fotocamera non proprio perfetta in tutte le condizioni
  • Software buono, ma non eccezionale
  • Rete con qualche piccola incongruenza

Ecco un altro prodotto dalle prestazioni molto interessanti, appartenente alla fascia medio/alta degli smartphone Xiaomi di ultima generazione.

Tale modello viene impreziosito da un sistema operativo Android 8.1 Oreo, unito ad una memoria interna da 64 Gb espandibile tramite microSD fino ad un massimo di ben 256 Gb. Ma ciò che sorprende è la sua consistenza al tatto, con una fluidità tutta da apprezzare e un display con tecnologia IPS da 6,2 pollici dalle dimensioni adatte per qualsiasi genere di utilizzo e contesto. La batteria da 3350 mAh riesce a funzionare per un’intera giornata in perfetta tranquillità, mentre la RAM è da 4 Gb e garantisce ottime prestazioni in ogni caso, anche con l’ausilio di un processore Qualcomm Snapdragon di qualità. Infine, non bisogna lasciare in secondo piano un’efficiente fotocamera posteriore da 12+5 Megapixel, capace di assolvere i propri compiti prestabiliti in maniera egregia.

Smartphone Xiaomi: Redmi 7 Smartphone 3 GB

PRO

  • Schermo leggero e pratico nonostante le dimensioni ampie
  • Ottima batteria in ogni frangente
  • Bene il riconoscimento digitale e l’impronta facciale

CONTRO

  • Fotocamera poco soddisfacente in alcuni casi
  • Colori dello schermo non molto nitidi
  • Materiali di qualità non perfetta

Ho concluso il mio confronto accurato con un altro dispositivo mobile Xiaomi capace di riservare numerose sorprese positive a chiunque abbia intenzione di acquistarlo e utilizzarlo.

Questo smartphone dispone di uno schermo dalla diagonale di 6,3 pollici, ma nonostante le dimensioni generose garantisce un alto grado di leggerezza e maneggevolezza. Il device punta su una batteria da 4000 mAh dall’elevata durata e su un buon comparto fotografico, costituito da un doppio sensore posteriore da 12+2 Megapixel e uno anteriore da 8 Megapixel. I suoi 32 Gb nativi di ROM possono essere impreziositi da una scheda microSD in grado di far crescere la memoria fino a 512 Gb. Niente male neanche la predisposizione per la Dual SIM, unita ad una memoria RAM da 3 Gb e un ottimo sensore di sblocco facciale. Monta a bordo un processore Qualcomm Snapdragon 632 con CPU ad otto core, con l’innovativo sistema operativo Android 9.0.

CONCLUSIONI

Tra i cinque smartphone Xiaomi che ho messo alla prova, il Mi Redmi Note 7 mi ha sorpreso per le prestazioni della sua fotocamera e non solo. Il Redmi 6A è senz’altro una valida alternativa a buon mercato.