Home Casa e cucina Arredamento e decorazioni Sedia ergonomica: la giusta postura per non affaticare il fisico

Sedia ergonomica: la giusta postura per non affaticare il fisico

L’ergonomia è un insieme di conoscenze di carattere multi disciplinare che concorrono ad adeguare prodotti e ambienti alle necessità e alle esigenze fisiche degli utilizzatori. L’obbiettivo è quindi quello di migliorare il rapporto tra l’ambiente di lavoro, l’oggetto e le esigenze psico fisiche dell’essere umano che ne fa uso.
In un’epoca in cui il lavoro alla scrivania ci costringe a lunghe sessioni di lavoro davanti agli schermi del computer diventa quindi fondamentale assumere una posizione del corpo, dalla testa ai piedi, il più possibile comoda. Il punto di partenza in questo senso è senz’altro la sedia o la poltrona sulla quale ci si accomoda per svolgere le proprie mansioni. Stare seduti in maniera non corretta, per lungo tempo, giorno dopo giorno non è solo scomodo: alla lunga può causare problemi alla colonna vertebrale, al collo, ai fianchi. Ecco perché le sedie ergonomiche, già dalla fine degli anni 70, sono diventate un alleato fondamentale per lo svolgimento delle proprie mansioni e per la salvaguardia del proprio fisico. Vediamone alcune.

SONGMICS Sedia Progettata Poltrona con Poggiatesta Pieghevole Sedia da Gaming Ergonomica Girevole Nera Extra Larga OBG76B

SONGMICS Sedia Progettata Poltrona con Poggiatesta Pieghevole Sedia da Gaming Ergonomica Girevole Nera Extra Larga OBG76B

a EUR 139,99 su Amazon
Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Nero, 72x52x51 cm

Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Nero, 72x52x51 cm

a EUR 270,00 su Amazon * * Risparmi -23%
cinius Sedia ergonomica con Schienale, Naturale

cinius Sedia ergonomica con Schienale, Naturale

a EUR 195,00 su Amazon

Sedia ergonomica: Varier Variable

PRO

  • Sedia in legno con imbottitura in materiale
  • Assicura comodità e libertà di movimento, grazie all’equilibrio variabile e all’assenza di schienale
  • Pezzo di design ormai storico

CONTRO

  • Prezzo piuttosto alto
  • Le parti imbottite non sono sfoderabili per il lavaggio
a EUR 270,00 su Amazon * * Risparmi -23%

Quando si parla di sedie ergonomiche non si può non parlare di questa seria ergonomica: progettata dal designer norvegese Peter Opsvik nel 1979 questa sedia è tutt’ora un must insuperato. Il concetto su cui si basa definito “active sitting” un sistema che stimola una serie di piccoli movimenti naturali durante la seduta che contribuiscono in maniera determinante ad alleviare il lavoro sulle parti poggianti creando una continua sensazione di sollievo. Adatta per adulti e bambini, per il lavoro in ufficio o per lo studio, questa sedia è prima di spalliera e braccioli ed è dotata di una seduta inclinata leggermente in avanti: lo scivolamento del corpo però è contro bilanciato da due poggia ginocchia che scaricano il lavoro della colonna vertebrale e assicurano totale libertà di movimento. Variable oggi non è solo una sedia, è un’icona del design moderno che sposa felicemente oggetto e uomo senza sacrificare nessuna delle due parti.

Sedia ergonomica: Cinius Naturale

PRO

  • Ottima sedia ergonomica con inclinazione seduta/ginocchia regolabile.
  • Imbottiture indeformabili e rivestite in ottimo tessuto
  • Si può piegare e chiudere completamente

CONTRO

  • Per alcuni utenti le dimensioni di questo prodotto (70,1 x 20,1 x 47 cm) sono troppo ridotte e comunque se siete alti più di 180 cm obiettivamente dovrete optare per un’altra scelta.

Una valida variazione sul tema della classica e rinomata Variable è rappresentata dalla sedia di Cinius. E’ realizzata completamente in legno e come la Variable utilizza il sistema di seduta inclinata in avanti e poggia ginocchia imbottite, con alcune variazioni significative, la più significativa delle quali è senz’altro la possibilità di regolare l’inclinazione della seduta grazie alle misure a scalare situate nella parte posteriore. Questa sedia è inoltre richiudibile, facile quindi da trasportare qualora si debba lavorare spesso in luoghi diversi ed è dotata di rotelle che consentono brevi spostamenti all’interno di un ambiente di lavoro. Un ultima indicazione sulla qualità della seduta, che è sagomata, indeformabile e rivestita in materiale resistente all’usura.

Sedia ergonomica: Sihoo Poltrona Ufficio

PRO

  • Poltrona da ufficio ergonomica regolabile in altezza e inclinazione
  • E’ realizzata in acciaio con seduta in materiale sintetico.
  • E’ dotata di braccioli e sulla base ha 5 rotelle molto scorrevoli

CONTRO

  • Poltrona abbastanza ingombrante, adatta per ufficio, meno per la casa.
  • Le rotelle purtroppo non sono dotate di un freno.
  • Un rivestimento alla base per poggiare i piedi sarebbe stato utile per evitare di graffiare l’acciaio.

Passiamo ora a un prodotto con una filosofia forse meno ortodossa ma che comunque sposa l’ergonomia alla tipologia delle classiche poltrone da ufficio. Sihoo è un produttore e distributore per arredi professionali da ufficio e ha realizzato questa sedia dotandola di regolazioni sia per quanto riguarda l’altezza della seduta sia per ciò che concerne l’inclinazione della spalliera. Quest’ultima è disegnata con un andamento a doppia S che favorisce l’appoggio sulla zona lombare e sulla nuca e favorendo in questo modo comodità e scarico del peso. La sedia, dotata di braccioli, è realizzata in acciaio su cui va a fissarsi il tessuto della seduta, rigido ed elastico al punto giusto. La base ha ben 5 piedi dotato di rotelle estremamente sensibili.

Sedia ergonomica: Vogvigo Teknik Sgabello posturale ortopedico

PRO

  • Sedia inginocchiatoio in acciaio
  • Regolazione della seduta tramite leva e pistone a gas
  • E’ dotata di schienale e rotelle alla base

CONTRO

  • L’ecopelle non è il materiale ideale quando si lavora nella stagione calda
  • Istruzioni per il montaggio poco chiare e spesso stampate male

Ancora una alternativa alla classica sedia ergonomica Variable, stavolta declinata in maniera più tecnologica. A differenza del modello da cui trae ispirazione ( in legno) ha un telaio realizzato in acciaio ed è dotata di una comoda seduta in eco pelle imbottita regolabile tramite sistema con pistone a gas, tipico delle poltrone da ufficio. Un aspetto interessante e distintivo di questo modello è la presenza di una bassa spalliera capace di sostenere la parte lombare. Completamente pieghevole, può essere riposta in un angolo della casa se non viene utilizzata o può essere comodamente trasportata nel bagagliaio dell’auto se si fa fatica a rinunciarvi quando si va fuori da casa.

Sedia ergonomica: SONGMICS con Poggiatesta Pieghevole Nera

PRO

  • Poltrona ergonomica in Eco Pelle con seduta e spalliera regolabili
  • E’ dotata di guanciali regolabili sul poggia testa
  • Comodo cuscino lombare

CONTRO

  • Peccato non sia prevista la funzione di oscillazione dello schienale, presente ormai in molti prodotti simili.
  • L’ecopelle d’estate è un po’ fastidiosa

Songmics è un’azienda del nord della Germania che progetta e produce diverse tipologie di prodotto, tra cui una linea di complementi d’arredo per la casa e per l’ufficio. Questa poltrona è pensata per donare il massimo comfort a quei professionisti che passano numerose ore seduti davanti alla propria postazione e hanno quindi bisogno di variare posizione, scaricare il peso e mantenere una corretta postura. Per questo motivo è dotata di una serie notevole di regolazioni, dall’altezza della seduta (spessa 12 cm) all’inclinazione dello schienale avvolgente (inclinabile da 90° a 135°), fino alla possibilità di sollevare i guanciali del poggia collo. Completano la dotazione due comodi braccioli e una base girevole dotata di rotelle.

CONCLUSIONI

Vista la natura del prodotto appena presentato potrebbe essere quasi scontato suggerirvi di acquistare la sedia Variable, ovvero l’originale da cui partono poi una serie infinita di varianti. Tuttavia vi consigliamo di non trascurare la Cinius Ergonomica Naturale, poiché meno cara, regolabile, ugualmente efficace.