martedì 31 Marzo 14:49
Home Elettronica Motorola Moto G8 Power: il nuovo smartphone pensato per l’intrattenimento dei giovani

Motorola Moto G8 Power: il nuovo smartphone pensato per l’intrattenimento dei giovani

Sponsored by Amazon

Motorola Moto G8 Power

PRO

  • Rapporto qualità – prezzo
  • Comparto fotografico
  • Ideale per l’intrattenimento
  • Processore veloce
  • Batteria potente e a lunga durata
  • Audio potente con effetto Dolby
  • Schermo ampio
  • Scocca in alluminio e idrorepellente

CONTRO

  • Memoria RAM appena sufficiente
  • Spessore un po’ elevato della scocca
  • Poco indicato per chi utilizza il telefono per scopi lavorativi
  • Mancanza del tasto anteriore (qualcuno ancora non si è abituato e potrebbe far fatica)
  • Design moderno ma poco innovativo

Motorola Moto G8 Power è la novità del brand Motorola per il settore smartphone. L’uscita recentissima, il rapporto qualità – prezzo eccellente, un hardware efficace, un comparto fotografico decisamente valido, una batteria potente e a lunga durata sono senza dubbio i principali aspetti che caratterizzano positivamente il device.

Il design del Motorola Moto G8 Power

Il design è moderno, ma poco innovativo, con angoli arrotondati che contengono un display Max Vision di tipo IPS da 6,4 pollici dotato di risoluzione 2300 x 1080 pixel Full HD, che restituisce la visione di colori vivi e brillanti, ottimizzando la trasmissione di film, immagini e video, grazie anche alla diagonale di 165 mm e al rapporto 19:9. Il dispositivo non prevede tasti sul frontale, come anche gli smartphone più moderni (soluzione non da tutti apprezzata), privilegiando l’eleganza e la modernità e uniformandosi alle ultime tendenze. Un piccolo foro in alto è riservato alla fotocamera anteriore da 25 Mpx con obiettivo f/2.0 e tecnologia Quad Pixel.
Sul retro sono presenti le fotocamere con gli obiettivi disposti in posizione verticale sulla parte sinistra, mentre il sensore delle impronte digitale è celato nel piccolo logo Motorola posto in posizione più centrale. Non è quindi presente sul display frontale.

Le misure complessive sono di 156 x 75 x 9,65 mm mentre il peso è di pochissimo inferiore a 200 grammi (la bilancia indica 197 grammi). Un aspetto che potrebbe non piacere molto è lo spessore: rispetto a smartphone concorrenti appare un po’ più elevato, soprattutto se si considera la possibilità di proteggere il dispositivo con gusci o cover.
La scocca realizzata in alluminio (materiale ben conosciuto dal marchio viste anche le produzioni passate) offre resistenza e solidità. Da segnalare che comunque la struttura dello smartphone è idrorepellente e in grado di funzionare ugualmente in caso di eccessiva sudorazione delle mani o di eventuali gocce d’acqua che occasionalmente potrebbero bagnare il display.

La fotocamera del Motorola Moto G8 Power

Tornando all’aspetto fotografico, le immagini risultano belle e il merito va sia all’obiettivo f/1.7 che caratterizza la risoluzione da 16 Mpx, che al grandangolo da 8 Mpx con f/2.2 e f/2.4, valori che offrono una luminosità ottimale. Presenti anche la messa a fuoco automatica e la possibilità di scattare foto macro con un obiettivo f/2.2 e risoluzione 2 Mpx, avvicinando il particolare fino ad una distanza di 2 cm. Da segnalare lo zoom ottico che sicuramente è un plus importante. In totale sono praticamente quattro le fotocamere presenti, le quali, grazie pure all’intelligenza artificiale, permettono di acquisire immagini di diverso tipo in scenari differenti e in condizioni di luminosità precaria, ottenendo comunque una resa di tutto rispetto.

Davvero molte le scene preimpostabili per catturare scatti fotografici di qualità e di alto impatto emotivo, anche in occasione di soggetti in rapido movimento. Oltre alle modalità automatiche vi è anche la possibilità di impostare manualmente i parametri di scatto e salvare le immagini in formato RAW per avere poi la possibilità di agire meglio in post-produzione (quello che viene maggiormente utilizzato dai fotografi). Niente male nemmeno il comparto video, arricchito con alcuni software e alcune funzioni che semplificano la ripresa, ottimizzandola a seconda delle condizioni e degli scenari di ripresa. Presente anche lo stabilizzatore video.

Le caratteristiche hardware del Motorola Moto G8 Power

La batteria ha una capacità di 5.000 mAh ed è veramente incredibile la sua durata al punto che è possibile fare un uso normale del telefono per tre giorni senza ricorrere alla ricarica, comunque possibile in tempi rapidi. Proprio da questo il telefonino prende il nome di Motorola Moto G8 Power: power sta a significare la presenza di questa batteria, differenziando al sigla del modello gemello G8.
Il processore che muove il sistema operativo è un Octa-Core Snapdragon 665 di Qualcomm con RAM da 4 Gb (un po’ di più non avrebbe guastato) con la disponibilità di 64 Gb di memoria interna, utile come spazio di archiviazione. Esiste la possibilità di espandere tale capacità attraverso l’inserimento di una scheda micro SD esterna, con memoria fino a 512 Gb.

Rimanendo nell’analisi hardware il dispositivo è munito internamente di diversi sensori, come ad esempio il giroscopio e l’accelerometro, oltre al gps. Il comfort di utilizzo è buono: sensore di luce e di prossimità lavorano bene in ogni condizione.
Di buon livello appare anche l’audio che viene trasmesso mediante un altoparlante doppio. Questo emette musica stereo con effetto dolby, capace di migliorare molto il volume e la resa acustica, enfatizzando i suoni bassi e offrendo un ascolto più robusto e corposo.
Il sistema operativo è Android 10, ma c’è l’esclusiva di Moto Experience. Ciò significa una suite propria capace di aggiungere funzioni per migliorare l’interfaccia e l’utilizzo dello smarphone.

Le considerazioni di Guida Allo Shopping

Il nuovo Motorola Moto G8 Power si presenta sul mercato come un dispositivo di fascia media che fornisce le principali funzioni dei telefoni più costosi pur contenendo il prezzo. Con questo innovativo prodotto il brand ha voluto festeggiare la ricorrenza di 100 milioni di telefoni serie G venduti nel mondo, strizzando l’occhio soprattutto ad un target di pubblico giovanile che apprezza l’intrattenimento. Giocare e vedere video, così come film in streaming, sono le situazioni in cui il dispositivo riesce a dare il meglio di sè, senza trovare compromessi, mentre un po’ meno adeguato per chi usa il telefono in ambito lavorativo. Due le colorazioni disponibili per il mercato italiano: Smoke Black e Capri Blue, entrambe già in vendita su Amazon.

ALTRI PRODOTTI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

GLI APPROFONDIMENTI DI GUIDA ALLO SHOPPING