Home Elettronica Smartphone compatti: cinque proposte dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo

Smartphone compatti: cinque proposte dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo

Sponsored by Amazon

Gli smartphone compatti sono dispositivi molto utili per coloro che vogliono spendere una cifra modica per usufruire di modelli di ultima generazione. Di seguito, ti mostro cinque proposte che possono senz’altro darti una mano nella scelta di un device mobile in grado di soddisfare fino in fondo ogni tua esigenza specifica.

UMIDIGI A3, 2019 Smartphone Offerta del Giorno 5.5 pollici, Triplo Slot 2 Nano SIMs+1 MicroSD, Quad-Core 256GB Espandibili Offerte Cellulari, 16GB ROM Telefonia Mobile, 3300mAh, 12MP+5MP- Grigio Scuro

UMIDIGI A3, 2019 Smartphone Offerta del Giorno 5.5 pollici, Triplo Slot 2 Nano SIMs+1 MicroSD, Quad-Core 256GB Espandibili Offerte Cellulari, 16GB ROM Telefonia Mobile, 3300mAh, 12MP+5MP- Grigio Scuro

a EUR 69,99 su Amazon * * Risparmi -30%
Alcatel 1S 2019, 5.5", 4G, 64 GB ROM + 4 GB RAM, Octa-Core, Metallic Black, Versione Italiana

Alcatel 1S 2019, 5.5", 4G, 64 GB ROM + 4 GB RAM, Octa-Core, Metallic Black, Versione Italiana

a EUR 100,00 su Amazon
Sony Xperia XA2 Smartphone da 32 GB, Mono SIM, Nero

Sony Xperia XA2 Smartphone da 32 GB, Mono SIM, Nero

a Vedi su Amazon.it su Amazon

Smartphone compatti: LG Q7

PRO

  • Display di buona qualità
  • Batteria dalla ricarica rapida e dall’ottima durata
  • Sensore di impronte digitali funzionante al meglio

CONTRO

  • Processore non proprio straordinario
  • Gestione del sistema Dual Sim alquanto discutibile
  • Audio che andrebbe rivisto
a EUR 130,90 su Amazon * * Risparmi -63%

Ho scelto di iniziare il mio confronto con questa proposta del marchio sudcoreano LG, capace negli ultimi anni di acquisire una grossa fetta di clienti.

Si tratta di un modello prodotto nel 2018, con memoria RAM da 3 GB e storage interno da 32 GB, espandibile tramite una scheda microSD. Monta a bordo un processore Mediatek da 1.5 GHz e funziona tramite il sistema operativo Android 8.0 Oreo. Il suo schermo ha una diagonale da 5,5 pollici, con fotocamera posteriore da 13 megapixel e batteria ai polimeri di litio da 3000 mAh. Riesce a scattare fotografie e registrare video di buona qualità senza troppa fatica, oltre ad offrire un display dall’illuminazione efficace e capace di produrre immagini chiare e nitide. Nel complesso, si tratta di un dispositivo di fascia media che riesce ad assolvere al meglio i compiti per i quali viene acquistato, con alcuni dati tecnici che hanno ben poco da invidiare rispetto ad autentici top di gamma del settore.

Smartphone compatti:  Sony Xperia XA2

PRO

  • Compatto e robusto fin dal primo utilizzo
  • Grafica di buonissimo livello
  • Fotocamera in grado di produrre immagini di alta qualità

CONTRO

  • Software con qualche piccola criticità
  • Sensore di prossimità non proprio impeccabile
  • Temperatura di utilizzo un po’ troppo elevata

Direttamente dal Giappone, ecco tutto ciò che riguarda questo smartphone compatto realizzato dal noto brand di elettronica Sony, operante nel proprio ambito da diversi decenni.

Questo dispositivo ha una RAM da 3 GB e una memoria interna da 32 GB. Il display in Gorilla Glass Corning fa in modo che il telefonino risulti sicuro e protetto da eventuali urti e graffi dall’esterno. La fotocamera interna è da ben 23 megapixel, mentre il processore Qualcomm Snapdragon 630 con piattaforma mobile consente buone performance in tutte le condizioni richieste. Completano il quadro generale del prodotto una scheda grafica Adreno 502, un display da 5,2 pollici, una batteria interna ai polimeri di litio da 3300 mAh e un sistema operativo Android Oreo 8.0, che può essere aggiornato in maniera automatica anche alla versione successiva.

Smartphone compatti:  UMIDIGI A3

PRO

  • Prezzo molto più basso rispetto alla maggior parte della concorrenza dirett
  • Ben tre slot disponibili, due per le Sim e una per l’espansione di memoria
  • Smartphone dall’ottima fluidità e con riconoscimento facciale di qualità

CONTRO

  • Memoria interna da 16 GB che può risultare un po’ limitata
  • Menu a tendina che rischia di attivarsi quando non desiderato
  • Schermo del touch screen che potrebbe andare in crisi dopo qualche tempo
a EUR 69,99 su Amazon * * Risparmi -30%

Il marchio cinese Umidigi manifesta la propria fase di continua ascesa nel settore dei dispositivi mobili proponendo questo smartphone compatto di sicuro affidamento.

Dal display dalla diagonale di 5,5 pollici con risoluzione massima in Full HD, questo apparecchio dispone di ben tre slot per le schede esterne e funziona con il moderno sistema operativo Android 9.0 Pie. Monta a bordo un processore Mediatek 6739 da quattro core, con RAM da 2 GB e ROM da 16 GB. La sua batteria interna ha una capacità di 3300 mAh e può essere alimentata mediante un sistema di ricarica rapida. Interessante il sistema Face Unlock che riesce a sbloccare lo smartphone tramite il semplice riconoscimento facciale, così come buona parte del pubblico apprezza il comparto fotografico, formato da un doppio sensore posteriore da 12+5 megapixel e quello anteriore da 8.

Smartphone compatti:  Alcatel 1S

PRO

  • Molto pratico e maneggevole, oltre che intrigante sotto l’aspetto estetico
  • Batteria dalla durata sicura e garantita
  • Lettore di impronte digitali e riconoscimento facciale di buon livello

CONTRO

  • Qualche problema di audio durante le telefonate
  • Colori che in alcuni casi appaiono leggermente sbiaditi
  • Connettività un pochino laboriosa

Sono andato avanti con lo smartphone compatto messo a disposizione dei propri clienti dal brand francese Alcatel, a sua volta operante nel settore da molto tempo.

Nonostante le sue dimensioni contenute e un display da soli 5,5 pollici, questo smartphone garantisce specifiche tecniche all’avanguardia. La memoria RAM è di 4 GB e viene affiancata da uno spazio di archiviazione interno pari a ben 64 GB. La fotocamera posteriore dispone di un doppio sensore da 13+2 megapixel, con batteria agli ioni di litio dalla capacità di 3060 mAh. La definizione è alquanto nitida e consente ad ogni utente di visualizzare qualsiasi tipologia di immagine o video senza particolari problemi. Funziona con l’ausilio di un sistema operativo Android 9.0 Pie ed è dotato di una modalità di riconoscimento facciale Face Key, in grado di garantire un accesso istantaneo a tutte le funzionalità principali del dispositivo mobile.

Smartphone compatti:  Xiaomi Redmi 6A

PRO

  • Batteria interna dall’ottima autonomia
  • Sistema operativo ad alta fluidità
  • Buonissimo rapporto fra qualità e prezzo

CONTRO

  • Fotocamera un po’ meno performante di quanto si possa sperare
  • Design interessante, ma abbastanza anonimo
  • Schermo fin troppo delicato, da proteggere subito con un buon rivestimento

Ho concluso la mia analisi riguardante gli smartphone compatti di ultima generazione con questa proposta proveniente dal marchio cinese Xiaomi, diventato molto famoso anche in Italia grazie a dispositivi low cost di ottimo livello.

Dotato di sistema operativo Android 8.1, il device punta su un’interfaccia grafica MIUI 9 che rende il display da 5,45 pollici molto fluido. È stato concepito per garantire bassi consumi d’energia e la sua scocca è sottile e maneggevole. Dal punto di vista fotografico, dispone al suo interno di un sensore posteriore da 13 megapixel, con dettagli altamente realistici e la capacità di bloccarsi sui soggetti in movimento con l’aiuto della messa a fuoco PDAF ad alta velocità. Completano il quadro una batteria interna ai polimeri di litio da 3000 mAh, una memoria RAM da 2 GB e uno storage interno da 16 GB, espandibile fino a 256 GB tramite una scheda

CONCLUSIONI

Tra gli smartphone compatti che ho messo a confronto, il modello di Alcatel nasconde diversi spunti di interesse. Una valida alternativa a buon mercato corrisponde al telefonino prodotto da Umidigi.