Home Bellezza e Salute Bellezza Le migliori maschere per contorno occhi per dire addio a borse e...

Le migliori maschere per contorno occhi per dire addio a borse e occhiaie

Sponsored by Amazon

Le pelle del contorno occhi è molto più sottile rispetto a quella del resto del viso, è meno ricca di fibre di sostegno e di lipidi epidermici, per questo è molto più soggetta alla formazione di rughe e disidratazione. Trattandosi di una zona molto esposta necessita di trattamenti specifici per ritrovare la giovinezza, come una maschera contorno occhi. Ecco una selezione delle migliori.

Maschera contorno occhi: Garnier Skincare Anti Fatica con Succo d’Arancia e Acido Ialuronico

PRO

  • Aderisce bene alla pelle: i patch occhi di questo marchio aderiscono molto bene alla pelle, fanno tipo effetto ventosa e non c’è rischio che si spostino durante il tempo di posa.
  • Contorno occhi più luminoso ed idratato: ho notato subito questi benefici già dopo la prima applicazione.

CONTRO

  • Nessun effetto schiarente: ha utilizzato anche mia mamma questi patch e lei che ha la zona delle occhiaie molto scura non ha notato alcun effetto schiarente al contrario di quanto pubblicizzato.
  • Non sgonfia le borse: anche se tenuta in frigo questa maschera non è in grado di sgonfiare le borse.

La maschera occhi Garnier anti fatica è indicata per tutti coloro che hanno un contorno occhi spento e stanco. La sua formulazione arricchita con succo d’arancia promette di avere un contorno occhi riposato, luminoso e tonificato. Per un effetto ancora maggiore si consiglia di tenere la maschera occhi in frigo. Si tratta di un prodotto testato dermatologicamente e senza profumo, quindi non irrita la zona perioculare. In ogni confezione sono presenti due paia di patch monouso. Prima dell’applicazione è necessario rimuovere i patch dalla pellicola protettiva. Una volta applicati vanno tenuti in posa per circa 15 minuti. Passato il tempo di posa si consiglia di effettuare un leggero massaggio. Dopo aver effettuato questa maschera ho notato subito che la zona era più luminosa e tonificata, ma non ho notato alcun effetto schiarente.

Maschera contorno occhi: Estee Lauder Stress Relief

PRO

  • Ogni confezione si può riutilizzare almeno 3 volte: a differenza di altre maschere, questa può essere riutilizzata più volte perché è molto intrisa di siero.
  • Non irrita la pelle: nonostante io abbia la pelle sensibile e reattiva non ho notato rossori o irritazioni.

CONTRO

  • Prezzo elevato: il prezzo di questa confezione di maschera occhi è davvero elevato, ma non mi aspettavo fosse economico visto che si tratta di un brand di lusso come Estee Lauder.
  • Nessun beneficio: ho utilizzato questa maschera più volte, ma su di me non ha alcun effetto benefico.

Il marchio Estee Lauder è uno dei miei preferiti del mondo beauty. Utilizzo diversi prodotti di questo marchio e mi sono sempre trovata bene. Nell’ultimo periodo mi sono accorta che la zona del mio contorno occhi appariva più spenta e affaticata, probabilmente a causa di un periodo stressante, per questo ho deciso di acquistare una maschera contorno occhi. Ho scelto l’eye mask stress relief perché mi sembravano più comode da applicare. La confezione contiene 10 maschere monouso per il contorno occhi. L’utilizzo è ideale dopo notti insonni, giornate faticose, viaggi in aereo o quando si è particolarmente stanchi. La maschera promette di idratare, levigare e sgonfiare la zona. Il prodotto è testato dermatologicamente e non contiene fragranze. Ho utilizzato questa maschera diverse volte, ma sinceramente non ho notato alcuna differenza tra il prima ed il dopo. Peccato, visto che hanno un prezzo elevato.

Maschera contorno occhi: Estée Lauder Advanced Night Repair

PRO

  • Pelle rimpolpata: subito dopo la prima applicazione ho notato che la zona del contorno occhi appariva più rimpolpata e riparata. Consiglio di tenere la maschera in frigo.
  • Idratazione a lungo: questa maschera promette di idratare la zona, ma l’effetto idratante non è momentaneo, anzi dura a lungo.

CONTRO

  • Prezzo elevato: il prezzo, tenendo conto anche della quantità dei patch contenuti all’interno della confezione, è davvero elevato. Capisco che si tratti di un brand di lusso, ma trovo che si esagerato anche considerando che si tratta di un prodotto monouso e quindi non riutilizzabile. Tuttavia, la riacquisterò saltuariamente.

La zona del mio contorno occhi era molto affaticata, per questo ho deciso di correre ai ripari acquistando questa maschera del marchio Estee Lauder. La maschera in questione sfrutta la Advanced Night Repair Technology che si trova negli altri prodotti famosi del marchio come creme e sieri. La maschera promette di decongestionare e lenire la zona affaticata, nonché di idratare il contorno occhi in maniera istantanea. La sua formulazione è arricchita da acido ialuronico e crusca di riso che aiuta a trattenere a lungo l’idratazione ricevuta. La maschera va applica su pelle detersa e asciutta: una volta aperta la bustina monodose è necessario premere la sezione contente la formula liquida e massaggiare fino ad assorbimento completo, dopodiché vanno applicati i patch occhi e lasciati agire circa 10 minuti. Si consiglia di effettuare questo trattamento la sera o la notte, quando la pelle è più ricettiva.

Maschera contorno occhi: Erborian Ginseng Instant Smoothing

PRO

  • Efficaci: questi patch occhi al ginseng del marchio Erborian sono davvero molto efficaci. Subito dopo l’applicazione la zona del contorno occhi mi è sembrata più riposata e le piccole rughette di espressione che ho molto più sottili e levigate.
  • Ben intrise di prodotto che va massaggiato delicatamente dopo il tempo di posa.

CONTRO

  • Speravo ci fossero più patch all’interno della confezione: la confezione, purtroppo, contiene solo due patch che sono uno per occhio, quindi possono essere applicati una sola volta. Un vero peccato, speravo ce ne fossero di più per effettuare più applicazioni.
  • Difficili da reperire: riesco a reperirli sono online.

Tengo molto alla cura della mia pelle e cerco sempre di avere una beauty routine completa. Una volta a settimana applico sempre una maschera occhi per tenere la zona, che è molto delicata, ben idratata. Compro sempre prodotti nuovi per provarne sempre diversi e per non far abituare la pelle. Per il mio contorno occhi recentemente ho provato la maschera contorno occhi al ginseng del marchio Erborian. Esiste anche un’altra variante, ma è indicata per illuminare. La confezione contiene 2 patch, quindi uno per occhio e grazie alla loro forma è possibile applicarli sia sopra che sotto l’occhio, dove si preferisce insomma. La loro formulazione arricchita di antiossidanti e radice di ginseng promette di rendere l’occhio più sveglio e di levigare l’aspetto delle rughe d’espressione. Ho tenuto in posa questi patch circa 15 minuti ed ho notato sicuramente un aspetto più riposato e le rughette più levigate.

Maschera contorno occhi: TonyMoly Di Panda

PRO

  • Pack accattivante: la particolarità che caratterizza tutti i prodotti del marchio TonyMoly è sicuramente il pack. Questi hanno disegnato un panda carinissimo sulla confezione.
  • Patch dall’ottimo tessuto: i patch sono realizzati in un tessuto abbastanza spesso e resistente che aderisce molto bene alla pelle.

CONTRO

  • Non schiariscono le occhiaie: nonostante si tratti di un prodotto particolarmente indicato per chi ha le occhiaie scure, come un panda ovviamente, ho trovato che questo prodotto non fa altro che idratare la zona. Per quanto riguarda, invece, l’effetto schiarente non ho notato alcun beneficio.

TonyMoly è un marchio coreano molto famoso e conosciuto nel mondo del beauty anche grazie ai suoi pack accattivanti e divertenti. Ho utilizzato in passato diversi prodotti per il viso di questo marchio, ma non avevo ancora provato nulla per il contorno occhi. Ho deciso allora di provare i patch per il contorno occhi, i Panda Dream’s Eye. A differenza degli altri patch che si trovano in commercio, questi sono caratterizzati da una forma particolare, insolita, ma allo stesso tempo divertente: sono a forma di occhi di panda. Fra gli ingredienti troviamo estratti di bambù. aloe vera e cetriolo. Questi patch promettono di attenuare borse e occhiaie e di idratare la zona del contorno occhi. Il tessuto è piuttosto spesso e resistente ed aderiscono molto bene alla pelle. Vanno tenuti in posa circa 15/20 minuti, dopodiché vanno rimossi e massaggiata la zona per far assorbire il siero rimasto.

CONCLUSIONI

Dopo aver provato diverse maschere occhi reputo che le migliori siano i patch del marchio Estee Lauder Advanced Night Repair perché sono davvero efficaci.