Il brillantante lavastoviglie è uno di quegli oggetti di cui proprio non puoi fare a meno se vuoi che il tuo elettrodomestico funzioni a dovere senza molti problemi. Tuttavia, il mercato è ricco di brillantanti per la lavastoviglie di vario genere e sceglierne uno non è affatto così facile come potrebbe sembrare a prima vista. Eccoti una breve guida in merito!

Brillantante lavastoviglie: Svelto al limone

Il brillantante al limone di Svelto è uno di quei prodotti che garantiscono la massima qualità. Non a caso attualmente si tratta di un articolo Top sotto molti punti di vista. Questo brillantante funziona bene grazie a una particolarissima composizione chimica che lo rende davvero perfetto per una vasta gamma di utilizzi. E non è un caso se attualmente è uno dei pochi prodotti in grado di rendere le superfici davvero brillanti.

Oltre alla maxi brillantezza paventata dal produttore e confermata dall’esperienza degli utenti, si tratta di uno di quegli articoli in grado di garantire al cliente finale anche molto altro. Per esempio, le molecole di questo brillantante svolgono un’accentuata azione anti-alone, nonché una rapida asciugatura. A tutto questo si aggiunge anche un prezzo estremamente basso il che rende questo tipo di prodotto davvero ben adatto a una vasta gamma di utilizzi. Può essere aggiunto alle pastiglie di Svelto Classico: in questo modo è possibile migliorare ulteriormente l’effetto dell’azione chimica del prodotto.

PRO

  • L’efficace composizione chimica offre agli interessati la possibilità di lavorare i piatti in maniera veloce e senza il rischio di lasciare traccia di possibili scorie;
  • Il basso costo rappresenta un punto forte di quest’articolo;
  • Il liquido è inclusa in una bottiglietta dalle forme semplici, ma funzionali.

CONTRO

  • Alcuni utenti si sono lamentati del fatto che questo brillantante è un po’ aggressivo;
  • Per un’azione migliore bisogna aggiungerlo alle pastiglie di Svelto Classico: altre spese;
  • Altresì moltissime persone si sono lamentate che bisogna usarne relativamente tanto durante un solo utilizzo.

Acquista su Amazon a EUR 23,92

Brillantante lavastoviglie: Finish al limone

Parlando dei migliori brillantanti per le lavastoviglie non ci si può affatto dimenticare di Finish. Si tratta a tutti gli effetti di un marchio di qualità che da diversi anni ormai propone ai propri clienti una vasta gamma di soluzioni non solo per la lavastoviglie, ma anche per altri elettrodomestici. In particolare, il brillantante Finish al limone è stato sviluppato appositamente con una molecole che serve a garantire delle stoviglie asciutte e in contempo splendenti.

Inoltre, bisogna ricordarsi di un altro fattore molto importante: la velocità d’azione. A differenza di molti altri brillantanti che si possono trovare sul mercato, quest’ultimo agisce solo nel giro di qualche minuto. Non bisogna aspettare tanto e gli ottimi risultati sono facilmente visibili anche a occhio nudo già dopo un lavaggio. Si consiglia comunque di usarlo insieme a un detergente per migliorare l’azione durante la fase di risciacquo. Ottime per combattere la formazione degli aloni serve anche a proteggere la superficie delle stoviglie… soprattutto se usato in maniera costante.

PRO

  • Dall’azione rapida, si tratta di un prodotto che agisce specificamente sulla superficie delle stoviglie;
  • Non è aggressivo, non rischia di danneggiare le superfici ed è ottimale per combattere la formazione degli aloni;
  • Ha un costo sicuramente molto economico, specialmente se paragonato agli altri prodotti del settore degli brillantanti per le lavastoviglie.

CONTRO

  • Alcuni si sono lamentati del fatto che il Finish al limone è un po’ troppo debole contro le incrostazioni e i residui di grasso;
  • Bisogna usarne relativamente tanto durante la fase di risciacquo;
  • Tra le note negative spicca anche il fatto che bisogna abbinarci un detergente per migliorare l’efficacia del lavaggio.

Acquista su Amazon a EUR 9,50

Brillantante lavastoviglie: Finish regular

Alla lista dei migliori brillantanti sul mercato non si può non aggiungere il Finish Classico, anch’esso un brillantante molto simile a quello con la formula del limone. Proprio come nel caso precedente, agisce in fretta ed è sicuramente un aspetto positivo per tutti coloro che non vogliono aspettare finché il solito brillantante riesca a sciogliere le varie molecole di grasso.

Inoltre, la formula chimica alla base di questo brillantante agisce in maniera protettiva senza lasciare alcun residuo di sorta. Il produttore garantisce delle stoviglie splendenti e asciutte subito dopo l’utilizzo: dall’esperienza degli utenti che hanno provato il Finish brillantante classico si evince che sia davvero così. Tuttavia, tra i lati negativi spicca il fatto che dev’essere utilizzato insieme a un detergente per agire più in profondità e in maniera più specifica durante la fase finale del risciacquo. Combatte la formazioni degli aloni e dona alle stoviglie quel tipo di brillantezza che pochi altri prodotti riescono a garantire.

PRO

  • Innanzitutto bisogna ricordarsi del fatto che questo prodotto svolge un’azione molto rapida e in contempo non aggressiva;
  • Non danneggia le superfici rendendole immediatamente molto più pulite e fresche;
  • Il costo è tra i più convenienti tra tutti quei prodotti che si possono trovare sul mercato: per questo lo consigliamo!

CONTRO

  • I lati negativi di questo Finish non sono molto differenti da quelli del Finish al limone, come la debolezza contro le incrostazioni e i residui di grasso;
  • Ne va usato molto durante una sola sessione di lavaggio;
  • Come accade nel caso del Finish al limone, bisogna abbinarsi un detergente specifico.

Acquista su Amazon a EUR 5,30

Brillantante lavastoviglie: Pril

Abbiamo parlato delle soluzioni ad alto costo e di quelle a costo medio. Ora ricordiamo di una soluzione low cost: il brillantante per le lavastoviglie targato Pril. Venduto in delle comode bottiglie dal volume pari a 0,5l, al giorno d’oggi si tratta di un prodotto ben adatto a tutti coloro che vogliono ottenere dei risultati quasi-ideali in maniera semplice e veloce.

Costa meno di moltissimi altri brillantanti e in contempo ha un gran effetto brillantante anche su quelle superfici che da tempo sono incrostate e difficili da ripulire. A differenza di molti altri brillantanti simili, non lascia alcun odore sul piatto ed è difficile anche da trovare degli evidenti segni del suo passaggio. In generale gli utenti che hanno provato questo brillantante sono rimasti particolarmente soddisfatti tant’è che sono sempre di più le persone che vogliono utilizzare questo tipo di prodotto ancora. L’efficacia targata Pril è comunque ben nota a una vasta gamma di utenti ed è sicuramente uno di quei fattori che bisogna considerare.

PRO

  • Il costo è uno dei più bassi sul mercato e nonostante questo la qualità è comunque a dei livelli particolarmente alti;
  • Non si tratta d un prodotto che agisce molto rapidamente, ma ciononostante è comunque uno di quegli articoli che garantiscono una grande bellezza;
  • Per niente aggressivo, ha una composizione chimica abbastanza delicata!

CONTRO

  • Anche in questo caso si ha a che fare con un brillantante che da sotto un certo punto di vista richiede di essere usato in gran quantità per dare un effetto visibile;
  • La bottiglia è da 0,5l, ma sotto il punto di vista del design non ha assolutamente niente di ricercato;
  • Pril è un marchio spesso sottovalutato.

Acquista su Amazon a Non disponibile

Brillantante lavastoviglie: Elios

Infine dobbiamo anche ricordarci di quello che è un marchio quasi sconosciuto in Italia, ma che si è di già fatto valere in Europa e nei Paesi Occidentali: Elios. Nello specifico questa compagnia ci propone un brillantante per lavastoviglie davvero ben realizzato, ma soprattutto ce lo offre in gran quantità: ben 5kg che costano poco più di 54 euro.

Facendo la proporzione, quindi, si può facilmente capire che anche questo brillantante ha un costo assolutamente molto economico e in contempo adatto alle tasche di tutti. Senza dimenticarsi dal fatto che l’alta efficacia di questo prodotto è stata dimostrata dai vari utilizzi su diverse tipologie di sporco. Non a caso attualmente il brillantante Elios è uno dei più utilizzati nel mondo, in quanto agisce in maniera davvero molto forte in un tempo relativamente breve. La fama di questo prodotto è davvero molto alta. Inoltre, spicca il fatto che non bisogna usarne tanto per ottenere un risultato soddisfacente (a differenza di come accade con altri brillantanti di cui abbiamo parlato).

PRO

  • L’economicità rappresenta sicuramente un lato forte di questo brillantante: viene venduto in pacchi da 5 kg e ci vuole davvero un sacco di tempo affinché finisca;
  • Non bisogna usarne tanto per ottenere il massimo da un singolo lavaggio;
  • Il marchio è uno dei leader mondiali del settore.

CONTRO

  • Molti non conoscono questo produttore e non si fidano della sua produzione, anche se l’efficacia del lavaggio non è affatto ai livelli minimi;
  • Viene venduto in formato da 5 kg, in dei veri e propri grandi pacchettoni, cosa che potrebbe respingere molti clienti;
  • Il brillantante Elios è un forte corrosivo che viene usato nei ristoranti.

Acquista su Amazon a EUR 54,90

CONCLUSIONI

Le scelte, come vedete, sono davvero tante: potete selezionare il brillantante che fa a caso vostro in base a diversi fattori, come il costo, la rapidità d’utilizzo, la corrosività e così via. Comunque vi suggeriamo di provare almeno una volta il prodotto proposto da Elios.