I seggioloni sono strumenti fondamentali per i piccoli che vogliono stare a tavola insieme ai propri genitori, o che più semplicemente hanno intenzione di giocare all’insegna della massima comodità.

Ecco due proposte molto interessanti, tra le quali è possibile scegliere quella più adatta al proprio figlio in fase di crescita.

Peg Perego Seggiolone Siesta

seggioloniTra i numerosi marchi di primo piano nel settore dei seggioloni, Peg Perego mantiene un ruolo importante grazie ad un modello tutto da scoprire.

Siesta si fa apprezzare per le sue dimensioni molto compatte e consente al piccolo di divertirsi a tavola insieme ai suoi genitori. Quando il bebè diventa più grande, il seggiolone può tramutarsi in una seduta da tavolo grazie alla chance di utilizzare ben nove posizioni regolabili. Sullo schienale è situata una piccola rete portaoggetti, con la quale il piccolo ha l’opportunità di avere i propri giochi preferiti sempre a sua disposizione.

Il modello è munito del sistema tecnologico Comfort Recline Peg Perego, che ne consente una rapida trasformazione in una piccola sedia a sdraio. Lo schienale viene reclinato a 150 gradi e fa in modo che si possano intraprendere sonnellini all’insegna della totale tranquillità. Dispone di cinture sicure e garantite a cinque punti, oltre che di un ottimo spartigambe. Comodo e pratico, il seggiolone può essere pulito con un semplice panno umido e si caratterizza per un aspetto accattivante, contraddistinto dalla scelta di colori vivaci a misura di bambino.

Peg Perego ha rivolto un occhio attento agli aspetti relativi alla sicurezza. L’esemplare dispone infatti di un sistema di frenatura Stop&Go, col quale il prodotto non tende a scivolare in una situazione di pendenza. Ci sono due comandi manuali e varie modalità che possono essere azionati soltanto da un adulto, con le ruote che possono essere sbloccate senza alcuna difficoltà. Il seggiolone va ripiegato su se stesso per ridurre al minimo gli ingombri e viene riposto molto facilmente.

Nel complesso, Siesta è rifinito con ottimi materiali e punta su un corretto mix di praticità e sicurezza.

PRO

  • Schienale regolabile in numerose posizioni
  • Occupa uno spazio molto contenuto
  • Dispositivo altamente robusto

CONTRO

  • Spostamento un po’ difficoltoso a causa delle ruote posteriori non girevoli
  • Imbottitura poco soddisfacente
  • Freno non molto preciso

Acquista Ora

Safety 1st, Seggiolone con cintura a 3 punte, con tavolino estraibile

seggioloniAnche Safety 1st entra in gioco nel segmento dei seggioloni e propone un modello ricco di spunti di interesse.

Timba è un seggiolone munito di una comoda cintura di sicurezza a tre punti, coadiuvato da un tavolino estraibile che consente al piccolo di giocare durante ogni pasto. Concepito in legno, il modello può essere regolato senza alcun problema ed è adatto al bambino fino all’età di ben dieci anni. Dispone di tre punti di ancoraggio grazie ai quali il bebè può assumere la massima comodità e ha una portata massima di circa 30 chilogrammi, accompagnando il bimbo per buona parte della sua infanzia senza alcun rischio per la sua incolumità.

Tornando a parlare della cintura a tre punti, quest’ultima può essere rapidamente rimossa quando il figlio inizia a diventare grandicello ed è indicata fino a 36 mesi d’età. Al fianco del seggiolone in legno, chi vuole può installare un pratico vassoio rimovibile perfetto per i bambini dai 6 ai 18 mesi. Inoltre, il seggiolone può tramutarsi in una vera e propria sedia nel giro di pochi secondi. Sono sufficienti alcuni piccoli passaggi, con la rimozione della barra di sicurezza, il vassoio e la già citata cintura, per compiere tale operazione e rendere il prodotto adatto per soggetti abbastanza cresciuti.

In generale, Safety 1st Timba piace perché adatto ai bambini fino a dieci anni di età e per il suo alto grado di sicurezza, oltre che per una versatilità complessiva davvero fuori dal comune.

PRO

  • Rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso
  • Elevata resistenza grazie ai materiali in legno
  • Mensola e vassoio rimovibili e regolabili

CONTRO

  • Alcuni non apprezzano la mancanza del cuscino
  • Manca un fermo rigido centrale
  • Un po’ scomodo per i bimbi di sei mesi

Acquista Ora

CONCLUSIONI

Entrambi i seggioloni garantiscono ottime performances. Quello di Peg Perego è più pratico e comodo, mentre Safety 1st risponde con un vantaggioso rapporto qualità/prezzo e con materiali molto robusti.