Home Casa e cucina Piumino da spolvero: come togliere la polvere velocemente e dappertutto

Piumino da spolvero: come togliere la polvere velocemente e dappertutto

Sponsored by Amazon

Tutti abbiamo un cruccio: avere sempre una casa pulita. Il nemico numero uno è la polvere, si stagna nei posti più difficili da raggiungere ed appena abbiamo finito di pulire lei ricomincia a depositarsi. Serve un prodotto che non sposti la polvere ma la elimini definitivamente e, per nostra fortuna, è stato inventato il piumino da spolvero che la cattura. Semplice da passare e veloce da pulire, è una delle invenzioni più amate. In commercio si trovano differenti modelli ed ognuno ha la sua caratteristica peculiare. Vogliamo dunque darvi alcune dritte che sono date dall’esperienza personale e di alcune persone che li hanno usati e recensiti, per aiutare tutti a scegliere il piumino da spolvero che meglio risponde alle proprie esigenze. Per la scelta giusta è necessario innanzi tutto valutare dove e in che modo si deve utilizzare.

Come e perché organizzare le pulizie con un piumino da spolvero

Importante è anche organizzare le pulizie, per fare in modo che la polvere venga completamente catturata. Per prima cosa personalmente apro le finestre, poi mi accingo a sbattere tappeti, spostare copridivani e faccio i letti. Poi passo l’aspirapolvere e pulisco i pavimenti, aspetto qualche minuto che tutti i residui aerei si depositino sui mobili ed infine passo il piumino, che grazie alla forza elettrostatica cattura ogni particella di polvere. Alla fine mi siedo, guardo il pulito ed annuso il profumo della mia adorata casa. Una casa pulita è anche più sana, di conseguenza ogni volta che eliminiamo della polvere diamo un toccasana ai nostri polmoni.

Piumino da spolvero Swiffer Duster-Kit: togliere la polvere e profumare

PRO

  • Un piumino da spolvero innovativo che unisce la praticità all’efficacia, è infatti possibile pulire e profumare contemporaneamente per risultati efficenti.
  • Costo ridotto per un prodotto di lunga durata è anche un lato molto positivo.
  • Cattura tutta la polvere, anche le particelle più piccole grazie alle sue fibre leggere e morbidissime per poter entrare in qualsiasi angolo della casa.

CONTRO

  • Lati negativi se ne trovano davvero pochi, mi è solamente personalmente capitato di rimanere delusa quando il piumino è arrivato a contatto con poco liquido: si è poi rivelato inutilizzabile.
  • Per avere un prodotto sempre perfetto basta usarlo su superfici asciutte e quando sembra troppo usurato non va lavato ma cambiato con un altro piumino.
  • Per arrivare nei punti più alti è necessario acquistare anche un altro kit con il manico telescopico ma ne vale sicuramente la spesa per avere ogni angolo della casa pulito e profumato.

Swiffer è leader nella produzione di prodotti per la pulizia della casa. Il Duster Kit comprende ben quattro piumini e un manico per l’utilizzo.
Iniziamo parlando proprio del suo aggancio in plastica con un manico che si adatta all’impugnatura e che, grazie a delle sporgenze in punta, consente di spolverare in zone che altrimenti non si riuscirebbero a raggiungere.

Parliamo del piumino: sono migliaia di fibre morbidissime che catturano e trattengono ogni particella. Si adatta a qualsiasi superficie e non ne rovina nessuna, perché la sua composizione permette di passare sia su oggetti lisci o ruvidi senza lasciare residui.
Swiffer per questo prodotto ha dato vita ad una collaborazione con l’azienda Febreze, per fare in modo che il piumino oltre a pulire profumi anche gli ambienti.
Quando faccio le pulizie ho l’ardente desiderio di finire e sedermi sul divano per godermi il profumo del pulito.

Piumino da spolvero SEELOK in microfibra a 2 Pezzi: una rivoluzione multiuso

PRO

  • Un prodotto duttile, che si adatta a tutte le superfici e quindi permette di aiutare nella pulizia non solo della casa, ma anche di uffici e autovetture.
  • Un rapporto qualità prezzo davvero alto.
  • Un kit completo per pulire anche le superfici alte e quelle più difficilmente raggiungibili, studiato per essere longevo, solamente con poca manutenzione e qualche attenzione durante l’utilizzo.

CONTRO

  • Alcune persone hanno lamentato un cattivo odore dopo averlo utilizzato, questo però non è sicuramente da addebitarsi a dei lati negativi del kit. Per non avere cattivi odori, infatti, è necessario pulire bene la parte in microfibra e soprattutto lasciare asciugare bene e controllare che non vi sia mai umidità. Se poi si vuole è anche possibile far cadere sulle fibre qualche goccia di olii essenziali per profumare casa e automobile.

Più che un piumino da spolvero possiamo definirlo un kit completo per tutte le pulizie di casa, ufficio e della propria auto. Sono ben tre prodotti e sicuramente con questo kit è possibile raggiungere tutti gli angoli più nascosti. Iniziamo parlando del materiale, personalmente non l’ho mai acquistato ma ho amiche che ne sono pienamente soddisfatte, proprio per la duttilità della microfibra. Con questo kit è possibile anche inumidire il piumino per poter, oltre che togliere la polvere, anche lavare le superfici. Pensiamo a quelle zone di casa e della nostra vettura che hanno bisogno di una rinfrescata ma ci abbiamo sempre rinunciato per via dell’impossibilità a raggiungerli, ecco grazie al SEELOK Spolverino in Microfibra tutto questo diventa possibile. La microfibra rimuove lo sporco e non è usa e getta, a fine pulizie basta sciacquare le fibre, far asciugare bene ed è tutto pronto per ricominciare a lavorare.

Fiore all’occhiello di questo kit è la spazzolina piccola per i punti impossibili da raggiungere, in fibra morbida per non rovinare le superfici.
Il manico del piumino si allunga ed è anche possibile piegarlo.
Passando almeno due volte a settimana il piumino telescopico sopra tutti i mobili, con il tempo ci si accorge che le particelle aeree diminuiscono e si respira molto meglio.
Iniziamo anche a parlare dei difetti, chi l’ha acquistato lamenta solamente che dopo poco tempo la microfibra prende un odore poco gradevole, ma se si seguono i consigli che abbiamo dato in precedenza per la corretta manutenzione il problema non si pone più.

Piumino da spolvero Pangda Portatile Duster: per eliminare la polvere definitivamente

PRO

  • Un lato molto positivo per questo prodotto è che se ben utilizzato e mantenuto è longevo, proprio per questo si dice che abbia un ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Grazie al manico telescopico e la testa che si può roteare il prodotto può aiutare a raggiungere ogni zona impervia della casa.
  • Eliminando i cumuli giacenti di polvere migliora anche l’aria ed il profumo che avete nella vostra abitazione.

CONTRO

  • Un difetto di questo prodotto è che necessita di un’attenta manutenzione, si sconsiglia infatti a persone che non sono capaci di tenere correttamente i prodotti, che non hanno la pazienza di lavare, far asciugare e riporre correttamente il piumino.
  • Se questo prodotto non è ben tenuto il problema è proprio che ha vita breve, si sfalda e quindi va buttato. Naturalmente non è colpa di chi lo produce perché tutti i prodotti si rovinano più facilmente se non si è in grado di fare corretta manutenzione.

Un piumino da spolvero con delle fibre davvero molto fini, per unire tutto quello che si trova nei principali kit di pulizia. Il suo manico è estensibile sino ad 85 centimetri, per raggiungere anche gli armadi più alti. Il piumino si piega e ruota anche di 360 gradi. Con questo manico nessuna superficie della casa è irraggiungibile: nella parte del piumino è molto fine, per non dover dare spessore neanche nei passaggi stretti.
Non conviene inumidirlo: con il contatto dei liquidi tende a sformarsi e le fibre si uniscono tra loro.
Per questo si consiglia la pulizia a secco, con un pettinino si possono spazzolare le fibre e muovendolo all’aria aperta con movimenti veloci e circolari la polvere catturata viene eliminata.

Non ho esperienze personali, ma secondo alcune persone che lo hanno acquistato il prodotto, quando l’asta è completamente allungata, diventa poco gestibile. Il piumino tende a roteare e se si sta pulendo un armadio difficile da raggiungere il rischio è quello di lasciare dei cumuli di polvere perché non si vede dove passa la parte in microfibra.
Se si decide di lavare il piumino importanti sono due regole per evitare di buttarlo poi via. Lavare a testa in giù: le fibre vanno lavate dall’alto verso il basso, nello stesso modo è importante lasciarlo asciugare. Quando le fibre non sono più umide si prende il piumino e lo si mette a testa all’insù facendolo energicamente roteare per fare in modo che vengano ripristinate anche le fibre. Se si seguono le semplici regole di uso e manutenzione questo prodotto sarà il compagno di tante grandi e piccole pulizie.

Per profumare anche la casa mentre si spolvera è possibile far cadere sulle fibre del piumino alcune gocce dei vostri oli essenziali preferiti.

Piumino da spolvero BESTOMZ con piume di struzzo: un tuffo nei ricordi

PRO

  • Essendo realizzato con piume naturali per le persone che hanno dei problemi di allergie a prodotti chimici sicuramente è il miglior metodo per togliere da casa la polvere.
  • Il rapporto qualità prezzo è ottimo, un lato che aumenta la sua positività anche per quanto riguarda la durata delle piume.
  • Tradizione ed innovazione in un solo prodotto: per gli amanti del vintage sicuramente è anche un prodotto da esporre.

CONTRO

  • Il manico è statico, quindi non è possibile allungarlo e piegarlo.

Per chi pensa che le pulizie migliori le facevano le nostre nonne allora c’è il piumino da spolvero Bestomz con piume di struzzo.
Ho questo prodotto da anni e spesso mi capita di utilizzarlo. Realizzato con vere piume di struzzo ed un manico in legno resistente, le fibre naturali secondo me non hanno eguali, si adattano a tutte le superfici e si lava davvero molto facilmente.

Pensiamo all’animale, lo struzzo: si lava le piume e quando sono asciutte sono belle come prima, morbide e con delle fibre unite e resistenti. Non possiamo quindi pensare ad altro che a quello: abbiamo con poca spesa un prodotto completamente naturale. Nessuno struzzo naturalmente è stato ucciso e spiumato per realizzare questo prodotto. Come tutti i volatili fanno cambio muta e le piume vengono raccolte quando a loro non servono più. Pulite, tagliate a misura e unite sul manico di legno.

Anche se il manico non si allunga o ruota grazie alla morbidezza delle fibre ogni oggetto viene accarezzato e pulito dalle piume. Per pulirlo basta solamente acqua corrente e poi far asciugare all’aria. C’è un gancio per poterlo appendere.
Personalmente lo uso anche per pulire nella macchina i bocchettoni dove esce l’aria condizionata, perché le fibre si intrufolano e catturano la polvere. Naturalmente la staticità naturale non è pari a quella della microfibra, è per questo che si deve solamente pulire spesso, anche durante l’utilizzo, all’aria aperta: si deve ruotare e sbattere velocemente. Per profumare la casa è possibile spruzzare sulle piume del profumo.
Per la sua longevità sicuramente il costo è irrisorio.

CONCLUSIONI

Per scegliere il piumino da spolvero che meglio risponde alle proprie esigenze è necessario conoscere spazi e altezze che si devono raggiungere. Personalmente per casa utilizzo il piumino Swiffer mentre nella mia auto ho il prodotto Bestomz. Se invece vi occorre un piumino “per ogni occasione”, il nostro consiglio sicuramente ricade sul Seelok. Vi abbiamo dato comunque, proprio al fine di aiutarvi nella scelta, tutte le dritte su ogni piumino. Sono tutti validi e prodotti da case che da anni si occupano di rendere questa attività meno pesante e più soddisfacente. Mantenere pulita una casa è un lavoro e molti ne hanno anche altri, quindi è importante avere ottimi alleati.