La stagione fredda per gli automobilisti è un periodo dell’anno carico di insidie. Per affrontare i capricci del meteo è importante poter contare, sia che si percorrano brevi distanze, sia, soprattutto, che si debbano affrontare lunghi tratti autostradali o passi montani, su un mezzo perfettamente efficiente. La parola d’ordine insomma è una e sempre la stessa, la più importante quando ci si mette alla guida di un autoveicolo: sicurezza. Come automobilisti potete mettere in campo una sere di misure preventive, come tenere quindi d’occhio, sempre, la pressione delle gomme e la corretta efficienza dei tergi cristalli. Potete verificate che luci, stop, frecce, fendinebbia funzionino adeguatamente e dotarvi comunque di lampadine di riserva. Se vivete in luoghi particolarmente freddi un liquido anti gelo e un raschietto per rimuovere il ghiaccio dal parabrezza saranno strumenti estremamente utili. Accanto a queste norme di corretta manutenzione però è necessario ricordare di portare a bordo dell’auto le catene da neve.

Catene da neve: le norme del Codice Stradale

Anche quest’anno, dal 15 novembre e fino al 15 aprile 2019, scatta l’obbligo di catene da neve a bordo per i veicoli. La misura deve essere rispettata a prescindere dalla presenza o meno di neve al suolo e si applica fuori dai centri abitati e sulle autostrade, sebbene i Comuni possano adottare provvedimenti autonomamente, segnalando eventualmente con cartelli le loro disposizioni in materia.
Questa misura è resa obbigatoria dall’articolo 6 del Codice della Strada, introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010, e vale per auto e mezzi pesanti. Catene e pnneumatici da neve devono essere inoltre omologati, conformi alle normative di riferimento e compatibili con i pneumatici del veicolo su cui devono essere installate.
L’alternativa più naturale alle catene sono gli pneumatici da neve. Anch’essi devono essere montati nello stesso periodo dell’anno e rispondono alle stesse esigenze. Tuttavia per la maggior parte degli automobilisti sono una alternativa poco percorribile poiché molto dispendiosa e praticamente inutile nella maggior parte delle aree miti del nostro Paese.

Come funzionano?

Quando la colonnina di mercurio scende sotto lo zero non è improbabile dover aver a che fare con strade ghiacciate o ricoperte di neve. Grazie alle catene potete continuare a circolare in sicurezza. Ma come funzionano le catene da neve? Possiamo definire le catene da neve tradizionali come delle cinture metalliche (oggi anche di tessuto o plastica a seconda delle tipologie) che poste sopra il battistrada ne aumentano la capacità di grip e presa su neve e fango.
Esse devono essere poste sulle ruote motrici in modo da essere realmente efficienti durante la marcia del veicolo.
Una volta montare una catena da neve richiedeva una certa perizia e del tempo: oggi le case produttrici hanno fatto grossi passi avanti, rendendo possibile l’installazione in pochi minuti grazie a pochi facili passaggi. Tuttavia sappiate che montare catene in condizioni di strada già innevata non è mai una passeggiata. Dovrete fare in modo che la catena aderisca perfettamente allo pneumatico e che sia sufficientemente tesa da impedire slittamenti e sobbalzi. Le catene agiscono sul grip come abbiamo detto, sulla presa dello pneumatico al terreno, ma attenzione: è importante mantenere una velocità bassa, mai superiore ai 40/50 km/h.

Tipologie: come scegliere le catene più adatte?

Partiamo da un primo dato fondamentale: non esistono catene da neve universali, adatte quindi a tutti i tipi di auto e di pneumatici e
in generale gli pneumatici, a prescindere quindi dalle case automobilistiche, hanno catene apposite. Occorrerà comunque fare attenzione alle indicazioni delle misure consultabili tramite le tabelle dei produttori.
Altro dato importante sono la grandezza o spessore della maglia.
Una maglia da almeno di 12 mm sarà necessaria se utilizzate spesso auto pesanti in tratti montani, mentre se vivete in zone più calde con scarse possibilità di neve sarà sufficiente una maglia da 7 mm.

Struttura della maglia

Anche la struttura della maglia è importante e utile da valutare a seconda dell’utilizzo: la maglia Rombo è quella che garantisce la tenuta maggiore ed è quindi adatta (anche per il prezzo elevato) per uso piuttosto intenso.
La maglia a Y può essere meno costosa e facile da installare ed è adatta per uso meno frequente. Infine la maglia con struttura SCALA, quella tradizionale, che risulta essere un po’ datata e di difficile montaggio.
Altre tipologie di catene sono quelle adatte per auto non catenabili (particolari perché si montano frontalmente grazie a un unico punto di fissaggio); quelle a RAGNO, capaci di adattarsi a qualunque ruota grazie a uno speciale attacco da installare fisso nel periodo invernale sul cerchione; le Calze da Neve, speciali coperte di tessuto copri ruota ma non omologate in Italia al pari delle catene; le catene da neve in tessuto, costituite da una rete di tessuti di nylon molto comode e leggere, adatte per brevi percorsi.
E a proposito di omologazione, assicuratevi che le catene che dovete acquistare siano omologate e rechino il marchio UNI o equipollenti marchi di omologazione dei paesi europei, come l’austriaco ӦN v.5117.

Manutenzione

La maggior parte delle catene da neve non ha bisogno di alcuna manutenzione. I materiali robusti composti da leghe speciali garantiscono lunga durata al riparo da ruggini e ossidazioni. Tuttavia una volta utilizzate si consiglia di lavare le catene con acqua calda, poiché le strade innevate sono spesso cosparse di sale che, come ben sappiamo, risulta essere un elemento corrosivo.

Catene da neve: KÖNIG K-Slim 090

Konig, nato nel 1966 a Lecco, nel cuore delle Alpi, è uno dei marchi produttori di catene più importanti a livello internazionale, sia per il settore delle auto private che per quelle ad uso professionale.
La K-SLIM è una catena da neve adatta anche ai veicoli con spazi minimi nell’arco passaruota. Durante la guida infatti tutte le catene da neve sono soggette a sollevamento a causa della forza centrifuga generata dalla rotazione della ruota. Konig ha studiato un sistema per rendere questa fluttuazione della maglia minima in modo da evitare i contatti con parti meccaniche e componenti del passaruota, grazie anche ai 7mm d’ingombro delle maglie di metallo.
Il disegno della maglia di König K-Slim garantisce alla catena particolare aderenza allo pneumatico. E’ dotata di un sistema di micro regolazione per un tensionamento perfetto e di bottoni in nylon essenziali per la protezione dei cerchi in lega. Il montaggio e lo smontaggio sono molto semplici.
Omologazioni/Certificazioni/Conformità: Ö-Norm 5117, UNI 11313, TÜV fanno di questa catena tra le più consigliate dalle case automobilistiche

PRO

  • Facilità di montaggio.
  • Sistema anti fluttuazione della catena durante la marcia.
  • Modello disponibile per varie misure di pneumatico.

CONTRO

  • Costo elevato.
  • Non sono dotate di sistema di tensionamento automatico.

Acquista su Amazon a EUR 125,00

Catene da neve: Goodyear 77958, 7 mm per auto, Misura 130

Goodyear è nota per la qualità delle sue gomme: da anni però accanto al core business vengono sviluppati una serie di accessori come appunto le catene da neve.
Questo set di catene da neve da 7 mm è di facile montaggi e beneficia della qualità dei prodotti del marchio statunitense.
Ha un profilo molo basso ed è idonea per applicazioni su veicoli con ingombri meccanici ridotti e garantisce un elevato comfort.
La maglia ritorta rinforzata con lega di manganese garantisce prestazioni e robustezza. Grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo queste catene sono l’ideale per mettervi in regola col Codice Stradale, e per consentirvi di viaggiare in sicurezza anche in aree dove il rischio di neve è relativamente basso.
E’ consigliata spesso dai produttori di automobili come soluzione per quei veicoli che presentano qualche difficoltà nel montaggio delle catene. E’ conforme alla normativa europea Onorm V5117.

PRO

  • Ottime in rapporto al prezzo.
  • Facili da montare.
  • Molto resistenti.

CONTRO

  • Valigetta contenitore in plastica molto delicata: può rompersi facilmente.
  • Non sono provviste di protezione per i cerchi in lega.

Acquista su Amazon a EUR 69,90

Catene da neve: Thule E9 095 Omologate

Thule è un marchio svedese che progetta supporti per il tempo libero come porta pacchi, porta bici, e appunto catene da neve omologate e quindi utilizzabili nel nostro Paese.
In questo caso specifico parliamo della E9, catena piuttosto robusta in lega d’acciaio MnNi, 9mm, a tensionamento manuale. Ha battistrada a rombo, cavo interno flessibile ed è dotata di sistema di micro regolazione per una tensione ideale. Queste catene garantiscono buona presa e stabilità con un rumore e una vibrazione al volante tutto sommato di livello contenuto. Sono vendute provviste di valigetta di trasporto e maglie di riserva aperte per riparazioni. Grazie a un prezzo molto competitivo sono perfette per chi ama essere in regola quando viaggia. Omologazioni: Ö-Norm 5117, CUNA, UNI 11313, TÜV.

PRO

  • Ideali ed economiche per uso saltuario.
  • Ottime le maglie di riserva per eventuali riparazioni

CONTRO

  • Inadatte ad auto che presentano ingombro nell’interno ruota
  • Non hanno i protettori per i cerchi in lega.

Acquista su Amazon a EUR 44,61

Catene da neve: CORA 000142709 Slim Grip 7 mm, Gruppo 9

Cora, fondata nell’ottobre 1975, distribuisce accessori auto in tutta Italia avvalendosi di un’efficiente e capillare rete distributiva.
Queste catene da neve con maglie a rombo ultra sottili da 7 mm son omologate ON-5117. Ideali per le auto moderne con spazio limitato nel passaruota o parzialmente occupato da dispositivi meccanici. Il montaggio è facile e veloce e si effettua in soli 3 minuti senza la necessità di dover spostare o sollevare l’auto. Sono inoltre adatte per auto con sistema di frenata ABS ed ESP. In generale si tratta di catene molto confortevoli: lo spessore delle maglie tiene al riparo da fastidiose sollecitazioni meccaniche, vibrazioni e rumorosità, assicurando la salvaguardia e l’integrità di pneumatici e cerchi. Un’ultima annotazione di merito per la borsa di trasporto, costruita in neoprene, resistente e con due tasche separate, una per catena: preserva non solo le catene ma anche il bagagliaio, grazie alla sua morbidezza e alla forma arrotondata.

PRO

  • Catene robuste e facili da montare.
  • Il design della maglia della catena garantisce poca rumorosità e limitate vibrazioni.
  • Indicate per auto con problemi di ingombro nel passaruota.

CONTRO

  • Gommini di fissaggio un po’ delicati.

Acquista su Amazon a EUR 63,34

Catene da neve: LAMPA 16082 9 mm, 2 Pezzi

Si tratta di catene da neve a maglia compatta da 9 mm di ingombro interno, dotate di sistema di auto-tensionamento, ideali per le vetture con spazio limitato tra pneumatico e parti meccaniche, problema tutt’altro che insolito nelle auto moderne. Dopo il montaggio e una prima fase di tensionamento manuale, la catena tende a fissarsi ulteriormente in modo automatico, evitando così ulteriori fermate di registrazione durante il percorso.
Il disegno del battistrada è a rombo in acciaio speciale, con maglie corte con sezione a “D” che le rendono utilizzabili da entrambe le parti. Il cavo interno flessibile e rivestito in gomma morbida assicura un montaggio facile senza sollevare e spostare la vettura, mentre il blocca-catenino in plastica composita è ideale per proteggere i cerchi in lega.
Il sistema di montaggio in un primo tempo vi metterà alla prova: vi consigliamo quindi di provare una installazione in condizioni di tranquillità, nel vostro parcheggio. Quando un giorno dovessero servirvi per davvero sarete rapidi ed efficienti.

PRO

  • Catene classiche e con montaggio tradizionale
  • Buon rapporto qualità prezzo che vi permette di ottemperare alle norme vigenti in materia di sicurezza stradale.

CONTRO

  • Alcuni utenti lamentano l’assenza di istruzioni di montaggio all’interno della scatola.

Acquista su Amazon a EUR 38,50

CONCLUSIONI

Come abbiamo avuto modo di sottolineare più volte in questo articolo alla base da scelta deve esserci la sicurezza. Le catene da neve oggi sono pensate per favorire la semplicità nel montaggio la sicurezza e il confort durante la guida, attenuando vibrazioni e rumore. Tra le catene che vi abbiamo presentato scegliamo senza dubbio le Konig, perché robuste, facili e comode nel fissaggio, garantite 5 anni. Tuttavia se anche vivete in riva al mare ma desiderate mettervi alla guida in autostrada in sicurezza e a prova di Codice Stradale, avrete la possibilità di scegliere tra svariati modelli, alcuni dei quali illustrati in questa pagina, dal prezzo decisamente contenuto.