Home Elettronica Accessori Elettronica Tastiera da gaming: le migliori per esaltare la tua passione virtuale

Tastiera da gaming: le migliori per esaltare la tua passione virtuale

Sponsored by Amazon

La tastiera è una delle periferiche di input più importanti quando si parla di PC. Questo vale soprattutto nell’ambito del gaming, poiché i giocatori si ritrovano più volte a premere i tasti, spesso anche contemporaneamente. Con il passare degli anni il numero dei modelli e versioni disponibili in commercio è aumentato a dismisura. Ecco una lista dei migliori modelli di tastiere da gaming.

Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da Computer Ultrasottile Silenziosa in Metallo con Design Resistente Agli Spruzzi per Windows PC Gamer - Nero

Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da Computer Ultrasottile Silenziosa in Metallo con Design Resistente Agli Spruzzi per Windows PC Gamer - Nero

a EUR 22,99 su Amazon * * Risparmi -54%
Corsair K55 RGB Tastiera Gaming (Cablato), Retroilluminazione RGB Multicolore, Italiano QWERTY, Nero

Corsair K55 RGB Tastiera Gaming (Cablato), Retroilluminazione RGB Multicolore, Italiano QWERTY, Nero

a EUR 60,99 su Amazon * * Risparmi -6%
Razer BlackWidow Elite Tastiera Meccanica da Gioco, Controlli Multimediali, Interruttori Verdi Razer

Razer BlackWidow Elite Tastiera Meccanica da Gioco, Controlli Multimediali, Interruttori Verdi Razer

a EUR 173,99 su Amazon * * Risparmi -3%

Tastiera gaming: Fnatic miniSTREAK PRO Tenkeyless

PRO

  • Ottima qualità dei materiali: non mi aspettavo assolutamente una tastiera così ben realizzata, ma la solita plasticaccia. Invece, sono rimasto piacevolmente colpito dalla robustezza e dalla qualità dei materiali di costruzione.
  • Ottima anche per chi non è un gamer: si presta benissimo anche ad essere utilizzata come una tastiera normale.

CONTRO

  • Keycaps di qualità non eccelsa: a questo prezzo non mi aspettavo di meglio, ma devo dire che i keycaps non sono di ottima qualità soprattutto per quel che riguarda l’ABS.
  • Anche il font non è dei migliori, ma fortunatamente possiede da Caps standard, quindi facilmente sostituibili.

Avevo bisogno di una nuova tastiera, poiché la mia dopo 15 anni di onorato servizio iniziava a perdere colpi, ma visto che non la volevo molto grande ho deciso di acquistare una TKL. La tastiera che ho scelto è una mini-Streak Pro del marchio Fnatic, che fino a questo momento non conoscevo. A primo impatto sono rimasto piacevolmente colpito dalla qualità dei materiali di costruzione (alluminio e plastica). Il poggiapolsi è davvero molto comodo e può essere regolato per meglio adattarsi ad ogni grandezza di mano. La scrittura è piacevole e l’illuminazione RGB anche. La testiera può essere gestita da un software che, anche se in fase di progettazione, funziona abbastanza bene. Si tratta comunque di una tastiera meccanica, quindi se il suono dei tasti vi da fastidio, non è adatta per voi.

Tastiera gaming: Vehemo

PRO

  • Tasti sostitutivi già inclusi nella confezione: quando si parla di tastiere da gaming o tastiere in generale, può sempre capitare di avere qualche problema con i tasti, per questo ho molto gradito che all’interno della confezione si trovassero già dei tasti per la sostituzione.
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo.

CONTRO

  • Non presente il poggiapolsi: trovo che in una tastiera da gaming il poggiapolsi sia indispensabile, ma visto il prezzo non si poteva pretendere di più.
  • I tasti multimediali non sono compatibili con Mac e Linux: la tastiera dispone di 9 tasti adatti per l’utilizzo multimediale, peccato che non sono riconosciuti da tutti i sistemi operativi.

Utilizzo il computer principalmente per lavorare e navigare in Internet, ma ogni tanto mi diletto anche a giocare. Per questo motivo necessitavo di acquistare una tastiera che fosse adatta anche per il gaming, ma non volevo spenderci molto. Ho acquistato così una tastiera da gaming del marchio Vehemo, una di quelle a membrana da 105 tasti. Esteticamente sembra essere mostro robusta e i materiali di costruzione, alluminio e plastica, di buona qualità. Il colore è grigio scuro, mentre i tasti sono del classico nero. Nella confezione sono presenti anche alcuni tasti sostituivi, cosa molto gradita. La tastiera è impermeabile e può essere personalizzata grazie ai diversi giochi di colore e gradi di illuminazione. Inoltre sono presenti 19 tasti anti-ghosting e 9 tasti per l’utilizzo multimediale.

Tastiera gaming: WisFox

PRO

  • Tasti silenziosi: una peculiarità che dovrebbero avere tutte le tastiere da gaming, ma che purtroppo non tutte hanno, ovvero la silenziosità. I tasti, in questo caso, sono veramente silenziosi, il suono è quasi ovattato, cosa che apprezzo molto.
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo.

CONTRO

  • Non molto personalizzabile: la retroilluminazione è di tipo RGB, ma mi è dispiaciuto il fatto che non fosse personalizzabile. Trovo, però, molto comodo il fatto che si possa disattivare del tutto, in questo modo può essere tranquillamente portata in ufficio o utilizzata di notte senza dar fastidio.
a EUR 22,99 su Amazon * * Risparmi -54%

La mia tastiera, ormai molto vecchia, andava sostituita, per questo ho deciso di optare per una tastiera da gaming ed in particolare ho scelto questa del marchio WisFox. Appena collegata la tastiera al PC tramite il cavo USB, la prima caratteristica che salta subito all’occhio è la retroilluminazione dei tasti di tipo RGB, Quest’ultima purtroppo non può essere personalizzata, ma è possibile regolare l’intensità del colore o in alternativa disattivarla del tutto. Il suono dei tasti è silenziosissimo, quasi ovattato e anche la sensazione al tatto è molto bella. Trattandosi di una tastiera da gaming i tasti possono essere personalizzati, in maniera tale da avere una maggiore velocità di risposta durante i giochi. Molto comodo anche il vano porta smartphone, per chi lo utilizza mentre è al computer.

Tastiera gaming: Corsair K55

PRO

  • Ottimo il poggiapolsi: il poggiapolsi in dotazione di questa tastiera è di tipo removibile, ma molto comodo. Inoltre, possiede un ottimo grip e non si sposta sulla scrivania nemmeno di un millimetro.
  • Tasti di ottima qualità: la corsa dei tasti è ottima, anche se non leggerissima, ed è molto silenziosa.

CONTRO

  • Si riempie subito di polvere: la tastiera possiede un finish lucido, per questo ogni granello di polvere si nota subito. Nulla che non si possa risolvere con un buon panno in microfibra.
  • Un po’ scomoda la colonna dei tasti gaming G a sinistra: spesso capita di premere ESC, ma è una questione di abitudine.
a EUR 60,99 su Amazon * * Risparmi -6%

Mio figlio è un appassionato di videogame e per il suo compleanno ho deciso di regalargli una tastiera da gaming. Ne volevo una di qualità, adatta al gaming ovviamente, non rumorosa e che avesse un prezzo ragionevole. Per questo ho deciso di acquistare una tastiera da gaming del marchio Corsair modello K55 RGB. I tasti di questa tastiera sono di ottima qualità, anche se leggermente pesanti, non sono per niente rumorosi. Molto bella la retroilluminazione di tipo RGB che può essere personalizzata come meglio si preferisce o disattivata del tutto. Inoltre, l’intensità di illuminazione può essere regolata su tre livelli. La tastiera è dotata di un poggiapolsi removibile davvero molto comodo, che ha un ottimo grip: non si muove di un millimetro nemmeno nei momenti di azione più concitati. Sono presenti, inoltre, 6 tasti macro-programmabili senza installare alcun software.

Tastiera gaming: Razer BlackWidow Elite

PRO

  • Bello e funzionale il poggiapolsi: trovo il poggiapolsi dato in dotazione di questa tastiere davvero bello, nonché comodo e funzionale. Il grip, inoltre, è davvero ottimo.
  • Software di gestione facile da utilizzare: il Razer Synapse offre davvero una vasta scelta di personalizzazione ed è facile da utilizzare.

CONTRO

  • Non presenti i tasti macro programmabili: trovo che questa sia davvero una pecca grave, soprattutto perché questa è un’opzione che viene inclusa anche nelle tastiere da gaming di basso costo.
  • Costo piuttosto alto: visto il costo non proprio basso, mi aspettavo qualcosa di più.

Si tratta di una tastiera meccanica da gaming comoda ed elegante, ottima non solo per giocare, ma anche per chi necessita di scrivere a lungo. Questo modello, inoltre, viene venduto insieme al poggiapolsi che si aggancia alla tastiera in maniera magnetica. Quest’ultimo è in similpelle ed è davvero comodo ed elegante. La tastiera è piuttosto rumorosa, quindi se ne cercata una estremamente silenziosa questa non fa per voi. Molto comodi sono i tasti multimediali posti in alto a destra, soprattutto la ghiera per regolare il volume. Il software di gestione, Razer Synapse, consente di personalizzare la tastiera come meglio si preferisce. Le opzioni di personalizzazione sono così vaste che all’inzio possono farvi sentire spaesati. Una pecca grave, a mio avviso, è l’assenza dei tasti macro da poter personalizzare a seconda del gioco o applicazione che si vuole utilizzare.

CONCLUSIONI

Dopo aver provato diverse tastiere da gaming, trovo che la tastiera del marchio Corsair modello K55 sia la migliore sia per comodità che per eleganza e non solo per giocare, ma anche per lunghe sessioni di scrittura.