domenica 24 Maggio 20:02
Home Elettronica Tutto quello che c’è da sapere sul tablet Microsoft Surface Go prima...

Tutto quello che c’è da sapere sul tablet Microsoft Surface Go prima dell’acquisto

Sponsored by Amazon

Microsoft Surface Go

PRO

  • La qualità surface: per quanto riguarda i materiali di costruzione, il surface go è identico in tutto e per tutto agli altri dispositivi della famiglia. La lega di alluminio è uguale a quella utilizzata per il surface pro, buone le rifiniture e resistenti le cerniere.
  • Prezzo vantaggioso.
  • È dotato di Windows 10S.
  • Ha la penna e la tastiera.

CONTRO

  • Connettività limitata: il tablet dispone di un jack audio, uno slot micro SD e di un connettore USB Type C. Troppo poco per un prodotto del genere.
  • Prestazioni non sufficienti per tutti: il processore utilizzato non può sicuramente essere paragonato a Core I5 o I7 Core, tuttavia si riesce a giocare tranquillamente a giochi impegnativi come Minecraft.

Se state cercando un buon tablet, di un brand che ne garantisca la qualità ma a un prezzo che non corrisponda a quelli stellari delle ultimissime uscite, forse il Microsoft Surface Go potrebbe fare per voi. Scopriamo insieme nel dettaglio quali sono le sue caratteristiche.

Scheda tecnica del Microsoft Surface Go

  • Schermo: 10 pollici 1800 x 1200 px / Digitalizzazione 4096 livelli / Gorilla Glass 3
  • CPU: Intel Pentium Gold 4415Y Dual Core 1.6 GHz (TDP 6W)
  • GPU: Intel HD 615, 24 EUs 300-850 MHz
  • RAM: 4 o 8 GB 1.866 MHz LPDDR3 (saldata)
  • Memoria interna: 64 GB eMMC o 128 GB SSD
  • Fotocamere: posteriore da 8 MPX / Frontale IR da 5 MPX con Windows Hello
  • Connettività: Wi-Fi ac / Bluetooth 4.1 / LTE (opzionale)
  • Porte: microSD / USB-C 3.1 / Jack 3.5 mm combo / Surface Connect
  • Telaio con tastiera: 245x175x10.3 mm / Peso: 770 grammi
  • Alimentatore da 24 W ([email protected]) / Batteria da 27 Wh
  • Sistema operativo: Windows 10 S (aggiornamento a Windows 10 Pro gratuito)

Design ed ergonomia del Microsoft Surface Go

Il Microsoft Surface Go Tablet è caratterizzato da un corpo molto solido e ben bilanciato. Utilizzato come tablet vero e proprio può risultare un pochino scomodo a causa del peso, 522 grammi. Per fortuna è dotato di un’aletta che consente di tenerlo appoggiato su un tavolo. La scocca esterna realizzata in metallo e magnesio gli conferisce una grande solidità. Sul lato superiore troviamo il pulsante di accensione e quello per regolare il volume. Su quello inferiore, invece, si trova il connettore per la tastiera. A destra vi è una presa jack, una porta USB-C e una porta Surface che serve anche per la ricarica. Sul lato frontale troviamo una fotocamera che non produce immagini di alta qualità, ma è molto utile per effettuare videochiamate o per effettuare l’accesso tramite riconoscimento facciale con Windows Hello. A prima vista, a tutti gli effetti sembra un Surface Pro rimpicciolito.

Tastiera e touchpad del Microsoft Surface Go

Pur trattandosi di un modello piccolo, anche questo è dotato della tastiera, ovviamente di piccole dimensioni. Chi ha le mani grandi e deve scrivere molto potrebbe trovarla piuttosto scomoda. Sicuramente non può essere paragonata ad una tastiera tradizionale, ma al tatto risulta molto piacevole e anche i tasti nonostante le dimensioni offrono un ottimo feedback. Buona anche la retroilluminazione. Lo stesso discordo vale anche per il tuochpad, buono, ma piccolo.

Schermo e audio del Microsoft Surface Go

Lo schermo del Surface Go ha una risoluzione piuttosto elevata. Trattandosi di un 10 pollici la definizione e la leggibilità sono molto buone. A causa del rivestimento lucido, bisogna fare attenzione ai riflessi. Il nero è tra i toni meglio riusciti: intenso e per niente slavato. Lo stesso non si può dire del blu/giallo e dei bianchi/grigi che risultano piuttosto imprecisi. Tuttavia i colori risultano saturi e ben contrastati e quindi risultano molto piacevoli sia durante la navigazione web, sia per guardare saltuariamente film e serie tv. Per quanto riguarda la qualità dell’audio, è sicuramente migliore di quella che ci si potesse aspettare da un prodotto del genere. Solo l’Ipad di Apple ha un audio migliore per intenderci.

Le prestazioni del Microsoft Surface Go

Il Surface Go non è un computer potente e lo si nota subito quando si utilizzano più applicazioni contemporaneamente. L’avvio e l’utilizzo di una singola applicazione non da problemi. La navigazione web non è il top sia con Google Chrome che con Edge. Tuttavia, funziona abbastanza bene per l’utilizzo quotidiano come effettuare videochiamate, editare dei test, fare ricerche sul web o modificare immagini. Se i file sono troppo grandi o complessi ci si può affidare a Photoshop. L’importante è ricordarsi di chiudere le applicazioni che non si stanno utilizzando. Nonostante non sia dotato di Corei7, si tratta di un tablet piuttosto veloce. Con il caricamento di alcune pagine web può risultare un pochino lento, ma nulla di esagerato. La grafica è molto buona, tanto che si riesce a giocare ad alcuni giochi piuttosto impegnativi come Minecraft o Fortnite senza avere alcun tipo di problema.

L’autonomia del Microsoft Surface Go

L’autonomia del Surface Go non è nulla di eccezionale, purtroppo. La batteria da 27 wh viene messa a dura prova. Utilizzando il dispositivo semplicemente navigando, chattando e guardando qualche video, difficilmente si superano le 5 ore di autonomia pur impostando la luminosità 25% e attivando la modalità risparmio energetico. Se si utilizza, invece, per leggere dei libri e quindi come se fosse un e-reader è possibile che la batteria duri un pochino di più. Tenere il dispositivo in stand-by consuma energia, pertanto se si vuole risparmiare batteria si consiglia di spegnere il tablet ad ogni fine utilizzo anche se può risultare più scomodo. La batteria dunque non riesce a coprire un’intera giornata di lavoro, anzi, con un utilizzo intenso non si riesce ad arrivare neanche a mezza giornata.

LE CONSIDERAZIONI DI GUIDA ALLO SHOPPING

Il Microsoft Surface Go è un dispositivo valido, che riesce a ritagliarsi un posto tutto suo nell’utilizzo quotidiano. Questo piccolo tablet convertibile ha un’ottima multimedialità ed offre una sufficiente esperienza di navigazione. Ideale da essere utilizzato anche come lettore e-book. Il punto di forza è sicuramente la portabilità visto le dimensioni piuttosto ridotte. L’unica pecca è la batteria che si esaurisce sempre sul più bello. Insomma, si tratta di un dispositivo non indispensabile, ma che una volta provato, sarà difficile rinunciarvi nel quotidiano.

ALTRI PRODOTTI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

GLI APPROFONDIMENTI DI GUIDA ALLO SHOPPING