Home Casa e cucina Pennellessa: cos’è e quale scegliere

Pennellessa: cos’è e quale scegliere

Sponsored by Amazon

Quando si parla della pennellessa si fa riferimento ad una delle topologie di pennelli più versatili perché può essere utilizzata per realizzare qualsiasi genere di lavoro del fai da te. Dalle rifiniture fino agli interventi su superfici medio-grandi. Riconoscere una pennellessa è semplicissimo: si tratta, infatti, di un pennello rigorosamente piatto, largo e non troppo grande che non deve essere confuso con il cosiddetto plafoncino. Pur essendo molto simili, la pennellessa ha caratteristiche decisamente diverse dal plafoncino. La pennellessa, ad esempio, non supera mai 10 cm di larghezza. Il plafoncino, invece, può raggiungere anche i 15/20 cm ed è perfetto per superfici grandi o, addirittura, per procedere con l’applicazione della colla. Dal canto suo, la pennellessa è ideale per i lavori cosiddetti di rifinitura o, in alternativa, per preparare le superfici alla fase di tinteggiatura.

SCOPRI LA MIGLIORE PENNELLESSA A PARTIRE DA 1,20€ SU BRICOIO

Le varie tipologie di pennellessa

Si ha la possibilità di scegliere tra pennellesse dotate di setole naturali o sintetiche. Quest’ultime possono essere utilizzate con ogni genere di vernice sia a base acrilica che a base d’acqua. Per quanto riguarda, invece, le naturali, bisogna utilizzare vernici cosiddette a solvente e smalti poiché consentono una stesura decisamente precisa. Le pennellesse, poi, possono essere ad angolo o dritte. Quelle dritte sono perfette per le verniciature ordinarie come, ad esempio, quelle per i serramenti. Le pennellesse ad angolo, invece, consentono di raggiungere zone poco accessibili e di effettuare rifiniture perfette. Una cosa è certa: risparmiare troppo potrebbe essere controproducente perché è importante che le setole risultino solide e dotate di una base buona. Anche l’impugnatura deve essere ergonomica e molto solida. In linea generale, comunque, una buona pennellessa ha un costo che può variare da 5 a 10 euro.

Pennellessa Harris

PRO

  • Senza alcun dubbio, uno dei vantaggi della pennellessa Harris consiste nel fatto che si tratta di un prodotto facile da utilizzare e molto semplice da pulire.
  • Grazie a questa pennellessa anche chi non ha troppa confidenza con questa tipologia di lavori può stare più che tranquillo.
  • Si tratta di un articolo maneggevole e dotato di setole di alta qualità.

CONTRO

  • In linea di massima si ha a che fare con un prodotto che è un articolo ideale per chi ha intenzione di optare per il fai da te. Ciò vuol dire che, in linea di massima, lo standard della pennellessa Harris non fa al caso dei professionisti del settore quanto, piuttosto, di chi vuole cimentarsi nell’home made.

Una tra le pennellesse migliori attualmente presenti sul mercato è Harris. Strumento ideale per tinteggiare capanni e steccati. A rendere questa pennellessa di qualità elevata è la miscela dei vari filamenti sintetici che si aggiungono alle setole naturali. Per tale ragione, è ideale per i trattamenti cosiddetti conservanti ed è utilizzata sia per gli interni che per gli esterni. Scegliendo questo articolo, dunque, si ha la possibilità di andare sul sicuro, optando per una soluzione che rientra nella cosiddetta fascia media. Pur non costando troppo, non espone l’acquirente ai rischi di un articolo low cost. Come è facile intuire, questo prodotto fa al caso sia di tutti coloro che hanno intenzione di cimentarsi in un lavoro di tipo professionale che per chi, invece, ha deciso di rinfrescare la propria casa optando per il fai-da-te.

Pennellessa Fiorellini serie 259

PRO

  • I pro di questo articolo sono da rintracciare, per prima cosa, nel manico ergonomico. Il manico della pennellessa Fiorellini serie 259, infatti, è realizzato in modo tale da non sovraccaricare in maniera eccessiva il polso e le articolazioni delle mani.
  • Inoltre, si tratta di un articolo grazie al quale riuscire ad effettuare ritocchi di precisione è semplicissimo. Per tale ragione, è ideale sia per chi ha deciso di optare per il fai da te che per i professionisti del settore.

CONTRO

  • In realtà, riuscire a trovare un contro a questo prodotto non è affatto cosa semplice. Volendo, si potrebbe mettere l’accento sul suo costo che, però, è decisamente commisurato alla qualità. Pur non essendo uno degli articoli più economici, infatti, questa pennellessa garantisce una buona resa e offre la possibilità di ammortizzare l’investimento iniziale nel corso del tempo.

La pennellessa Fiorellini serie 259 è un articolo professionale dotato di un sistema anti-goccia grazie al quale si ha la possibilità di effettuare ogni genere di lavoro senza dover fare i conti con le imperfezioni. Per quanto riguarda le setole, sono sia bionde che nere, perfettamente miscelate. Inoltre, la pennellessa è dotata di assicella moplen oltre che di un particolare manico in gomma antiscivolo grazie al quale si ha la possibilità di impugnare la pennellessa senza alcun genere di problema. L’impugnatura non è da trascurare perché non solo si ha la possibilità di effettuare lavori di precisione ma si riesce soprattutto a non sforzare mano e polso.

Pennellessa mako GmbH

PRO

  • A rendere questa pennellessa decisamente ideale per ogni genere di necessità è il fatto che si ha a che fare con un articolo resistente e molto solido. Sono proprio queste caratteristiche a renderlo perfetto sia per i professionisti che per chi ama il fai-da-te.
  • Si tratta di una pennellessa facilissima da pulire.

CONTRO

  • La pennellessa mako GmbH probabilmente è capace di rispondere più alle esigenze dei professionisti che degli amanti del fai da te.
  • Alcuni utenti l’hanno definita piccola e di scarsa fattura, lamentando che alcune setole si sono staccate poco dopo i primi utilizzi.

La pennellessa mako GmbH è rigorosamente piatta ed ha il manico realizzato in legno. Senza alcun dubbio, tra i vantaggi di cui si ha la possibilità di beneficiare acquistando questa tipologia di prodotto c’è il fatto che si tratta di un articolo molto durevole e facilissimo da pulire. Una caratteristica importante e funzionale per poter gestire al meglio il lavoro. Un altro aspetto che non deve essere trascurato riguarda la precisione con la quale si ha la possibilità di effettuare ogni genere di intervento proprio grazie a questa particolare tipologia di pennellessa. Questo prodotto, infatti, presenta delle dimensioni inferiori rispetto agli altri presi in analisi e questo lo rende più maneggevole. La maggior parte degli acquirenti si dicono soddisfatti dell’articolo.

Pennellessa Color expert

PRO

  • Tra i pro di questa pennellessa devono essere menzionate di diritto le setole. Proprio le setole, infatti, essendo molto robuste, consentono di effettuare qualsiasi genere di lavoro in maniera a dir poco impeccabile.
  • Ad essere particolarmente robusto è anche il manico che offre la possibilità di utilizzare l’articolo a lungo, senza dover fare i conti con un rapido deterioramento.

CONTRO

  • Chi non ha necessità di uno strumento da lavoro di alta precisione come la pennellessa Color expert può tranquillamente optare per un altro articolo. La pennellessa Color expert, infatti, ha un costo elevato rispetto agli altri articoli simili e, dunque, fa al caso principalmente di tutti coloro che hanno necessità di una pennellessa cosiddetta di precisione.

Tra i prodotti che rientrano nella cosiddetta fascia media ma che possono essere annoverati nell’elenco di quelli di alta qualità c’è anche il modello Color expert. E’ utile sottolineare che si ha a che fare con una pennellessa perfetta per effettuare laccature di vario genere. Le setole sono particolarmente robuste e, in generale, il prodotto risulta essere solido e duraturo. Un aspetto che non deve essere sottovalutato riguarda, poi, il fatto che si tratta di una pennellessa che, anche in questo caso, può essere classificabile nella fascia media e, pertanto, consente di andare sul sicuro e, pur non spendendo una fortuna, di effettuare lavori di precisione senza alcun genere di problema e, soprattutto, senza dover fare i conti con piccoli incidenti di percorso. Un prodotto robusto e duraturo, tra l’altro, garantisce all’acquirente di non dover sostenere ulteriori spese nel corso del tempo. Spendere qualche euro in più per acquistare un prodotto di qualità, consentirà, infatti, di portare a casa una articolo capace di durare nel tempo e, soprattutto, di non dover essere sostituito già dopo i primi utilizzi. Ciò, al contrario, può accadere molto frequentemente se si ha l’abitudine di optare per articoli low cost.

CONCLUSIONI

A questo punto, chi ha intenzione di acquistare una pennellessa non ha che l’imbarazzo della scelta. Le alternative a disposizione sono moltissime e fanno al caso di ogni genere di portafogli e, soprattutto, di ogni tipologia di esigenza. Prima di procedere con l’acquisto, non resta altro da fare che interrogarsi in merito alla specifica tipologia di pennellessa di cui si ha necessità, tenendo conto essenzialmente dell’intervento nel quale si ha intenzione di cimentarsi. Dopo aver fatto ciò, si potranno paragonare vari prodotti, analizzandone sia il costo che le rispettive prestazioni per poi procedere con l’acquisto.

Un consiglio che vale la pena tenere sempre bene a mente riguarda il fatto che, a meno che non si abbia una certa conoscenza in fatto di tinteggiature, è sempre bene farsi consigliare da un esperto del settore. Così facendo, si avrà la certezza di non sbagliare e, soprattutto, di acquistare un articolo effettivamente rispondente alle specifiche necessità. Dal canto mio, mi sento di poter consigliare a tutti coloro che sono alla ricerca di una pennellessa la Color expert. Il rapporto tra la qualità e il prezzo di questo prodotto è a dir poco ottimo come, del resto, lo sono le sue performance. Per questo motivo, rappresenta l’alternativa ideale sia per i professionisti che per gli amanti del fai da te.

SCOPRI LA MIGLIORE PENNELLESSA A PARTIRE DA 1,20€ SU BRICOIO

pennellessa