Home Casa e cucina Irrigatore programmabile da giardino: ecco i modelli col miglior rapporto qualità/prezzo

Irrigatore programmabile da giardino: ecco i modelli col miglior rapporto qualità/prezzo

Sponsored by Amazon

Un irrigatore programmabile risulta molto utile in quanto consente alle piante di essere annaffiate anche quando nessuno ha il tempo di prendersene cura o nei periodi in cui le case rimangono vuote a casa delle ferie. Rappresentano una comodità durante tutto l’anno, per un giardino curato e sempre verde. Quali sono i migliori modelli? Ecco la nostra selezione.

Irrigatore Claber Aquauno Pratico

PRO

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo, è risultato tra i più convenienti attualmente in commercio che non deludono.
  • Realizzato in plastiche abbastanza durature che garantiscono un utilizzo prolungato del prodotto.
  • Semplicissimo da utilizzare. Basta, infatti, impostare il timer o, eventualmente, avviare l’irrigazione col tasto verde e terminarla con il rosso.

CONTRO

  • Rispetto ad altri modelli sul mercato offre sicuramente un quantitativo molto limitato di funzioni e programmazioni.
  • Meglio proteggere con un sacchetto il vano batteria che altrimenti è soggetto un po’ troppo a bagnarsi.
  • La programmazione delle irrigazioni e solo giornaliera ed è impossibile prevedere più di un’operazione simile ogni giorno.

È l’ideale per tutti coloro che ricercano un irrigatore programmabile che sia funzionale e, allo stesso tempo, semplice da utilizzare. E sono queste due delle caratteristiche del Claber Aquauno Pratico. Si accende con il tasto verde e si spegne con quello rosso, davvero elementare. Anche chi scrive ha avuto modo di provare il prodotto e ne è rimasto piacevolmente sorpreso. Con un prezzo tutto sommato basso (costa mediamente attorno ai 25 euro) si acquista un irrigatore programmabile che fa più che bene il suo lavoro. Funziona con una batteria alcalina da 9V (quella quadrata) che risulta oltretutto molto semplice da sostituire. È realizzato in materiale solido e duraturo. L’unica limitazione, se è possibile chiamarla così, è stata riscontrata nell’impossibilità di programmare le irrigazioni ad intervalli di tempo differenti dalle 24 ore. Impossibile, dunque, effettuare più irrigazioni durante l’arco della giornata. Semplicissimo anche impostare il timer grazie alla presenza di due semplici tasti con cui impostare le ore e i minuti in cui si desidera che l’apparecchio entri in azione e annaffi le piante.

Irrigatore Claber Aquauno Select

PRO

  • Ben 63 sono i programmi predefiniti tra cui è possibile scegliere in pochissimi gesti quello più adatto alle proprie esigenze.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo che si basa anche sulla qualità di un marchio come Claber.
  • Possibilità di impostare più irrigazioni durante la stessa giornata.

CONTRO

  • Alcuni utenti che lo hanno testato hanno riscontrato che il dispositivo tende spesso ad incantarsi e a rimanere aperto anche oltre l’orario impostato.
  • Non è possibile impostare l’orario in cui iniziare l’irrigazione.
  • Alcuni hanno lamentato malfunzionamenti in condizione di scarsa pressione dell’acqua.

Claber Aquauno Select potrebbe essere, in base al nome, appositamente selezionato per chi non vuole spendere molto ma non vuole comunque rinunciare alla qualità. Con questo irrigatore, infatti, si raggiunge pienamente l’obiettivo. Si tratta di un prodotto elogiato da buona parte di coloro che lo hanno scelto e che lo usano quotidianamente ormai da tempo. E proprio la durata è uno dei punti di forza del prodotto. Dotato di 63 programmi prefissari, è un irrigatore valido, pratico e di facile utilizzo, specialmente per quanto concerne la fase di programmazione. In molti hanno segnalato l’impossibilità di impostare con precisione l’orario di inizio delle irrigazioni ma permette altresì di effettuare più di un’operazione nell’arco della stessa giornata. È possibile regolare le valvole in base al tipo di pianta che si sta annaffiando. Si segnala, inoltre, una buona qualità costruttiva e una buona praticità di fondo. Voto totale attribuito dagli utilizzatori? Un bel 9/10. E non è semplice mantenere questa posizione data la concorrenza che vi è nel settore delle attrezzature dedicate al giardinaggio.

Irrigatore Claber Aquauno Logica

PRO

  • Materiali di buona qualità nonostante si tratti pur sempre di un dispositivo di fascia medio bassa.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo specialmente per le 15 funzioni prefissate che permettono una piena fruizione del prodotto.
  • L’erogatore appare sin dal primo utilizzo molto resistente e compatto.

CONTRO

  • Alcuni utenti hanno segnalato che l’irrigatore non si è spento al termine del lavoro con i relativi disagi che ne conseguono.
  • Manca l’orologio quindi è completamente impossibile impostare un orario per le irrigazioni che partono dal momento della prima operazione.
  • Alcuni utenti segnalano un funzionamento ridotto per basse pressioni.

Sono 15 i programmi prefissati tra cui il modello di irrigatore Claber Aquauno Logica permette di scegliere quello che si addice maggiormente alle proprie necessità. Il funzionamento è garantito da una batteria da 9 Volt, quella rettangolare, che dura comunque a lungo nel tempo. I materiali sono apparsi a chi l’ha scelto di buona qualità specialmente considerando che si tratta pur sempre di un prodotto di fascia medio bassa che costa all’incirca 30 euro. Chi scrive l’ha scelto per la propria casa di campagna ed è rimasto soddisfatto ritenendo di aver acquistato un buon dispositivo, senza pretese, ma che fa egregiamente il suo lavoro. Non è stato possibile impostare l’orologio perché completamente assente. Questo significa che la prima memorizzazione parte dall’orario in cui si decide di utilizzare il dispositivo per la prima volta. Questo irrigatore di Claber, come tutti i modelli della stessa linea, si è dimostrato semplice ed intuitivo da utilizzare, ideale con le sue funzioni a coprire le principali esigenze in termini di frequenza e durata delle irrigazioni.

Irrigatore Claber Aquauno Video-2

PRO

  • Irrigatore automatico dotato di un ampio display su cui è possibile leggere tutte le informazioni su programmazione e attuale utilizzo.
  • Silenzioso quando utilizzato, è semplice da utilizzare anche per chi non ne ha mai adoperato prima.
  • La fase di programmazione risulta molto intuitiva.

CONTRO

  • Secondo alcuni utenti che hanno provato a lungo il dispositivo, la durata nel tempo che lo contraddistingue non è degno del marchio Claber.
  • Impossibile impostare il giorno in quanto viene impostato automaticamente a partire dal primo giorno di utilizzo.
  • A volte il rubinetto non si chiude a fine lavoro con conseguenze spiacevoli.

Si tratta di un programmatore automatico di irrigazione. Il Claber Aquauno Video-2 è dotato di un pratico display che ne rappresenta una delle peculiarità, specialmente considerato che si sta parlando pur sempre di un dispositivo di fascia media che costa attorno ai 40 euro. L’utilizzo si è rivelato semplicissimo, basato semplicemente sui 3 tasti frontali. Consente di effettuare fino a due irrigazioni nella stessa giornata. Il dispositivo funziona con una batteria da 9 Volt e risulta nell’utilizzo molto semplice e silenzioso. Anzi, chi scrive sente di affermare che si tratta di uno degli irrigatori automatici più silenziosi in questa fascia di prezzo. Impossibile, però, avere accesso alle impostazioni del giorno, che non sono previste da questo modello. Il dispositivo, infatti, considera come giorno 1 quello in cui si iniziano le irrigazioni e verrà programmato in seguito seguendo proprio questa logica. Altro punto che stona un po’ con il riscontro che il prodotto ha avuto tra gli appassionati col pollice verde è la sua durata nel tempo. A causa di materiali ritenuti non propriamente adatti, infatti, la durata ne risente particolarmente.

Irrigatore Papillon 93182

PRO

  • Il costo di vendita è davvero contenuto, di poco superiore ai 15 euro è tra i più economici del mercato.
  • Il funzionamento con due batterie stilo ne rende più semplice la sostituzione delle stesse.
  • Semplice da regolare sia per la selezione delle ore che per quella dei minuti.

CONTRO

  • La durata, in termini sia di batteria che di vita generale del prodotto, non può competere con quella di altri dispositivi simili.
  • Le pile, spesso, hanno dei problemi ad essere riconosciute ed è necessario inserirle più volte.
  • L’irrigatore non viene fornito con una quantità di spiegazioni ideale, specie per chi non ne ha mai utilizzato uno.

Si chiama proprio come una farfalla questo erogatore Papillon 93182 che alcuni definiscono come tra i più economici in assoluto esistenti attualmente in commercio. Il funzionamento è garantito da due batterie stilo AA che, ovviamente, non sono incluse al momento dell’acquisto. Un irrigatore con pochissime pretese che però ha riscosso un successo non indifferente, guadagnandosi la piena sufficienza tra i giudizi degli utilizzatori. L’utilizzo è molto semplice. Risulta dotato, infatti, di due apposite manopole con cui è possibile procedere alle varie regolazioni. Con la prima, infatti, si regolano le ore del timer mentre con la seconda si selezionano i minuti. Il montaggio non è stato complicato benché una delle principali falle che accompagna il prodotto risiede proprio nella pochezza delle informazioni che lo accompagnano. Meglio non farci troppo affidamento se si è alle prime armi con questo tipo di prodotti, senza farsi tentare da un prezzo molto più che allettante.

Irrigatore Orbit 94050

PRO

  • Estrema semplicità nell’utilizzo che risulta sin da subito molto intuitivo e ideale anche a chi non è abituato a questi dispositivi.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo per i materiali utilizzati e per le funzionalità disponibili.
  • Possibilità di impostare l’orologio cosa che sono in pochi, nella diretta concorrenza, a permettere.

CONTRO

  • Inizialmente è possibile riscontrare qualche piccolo disguido con le batterie che richiedono un po’ di tempo per essere riconosciute.
  • Dopo un po’ di tempo dal primo utilizzo, alcuni utenti hanno riscontrato una perdita della programmazione.
  • Difficoltà nell’utilizzo in caso di scarsa pressione dell’acqua.

Si tratta di un irrigatore di buona fattura che chi scrive ha avuto modo di apprezzare a casa di un amico qualche tempo fa. L’Orbit 94050 fa sicuramente bene il suo lavoro ed è estremamente facile da comprendere e da utilizzare. Anche la fase di montaggio è risultata semplice per la quasi totalità di coloro che lo hanno acquistato. Cosa interessante è che è possibile impostare l’orario per l’inizio dell’irrigazione. Quest’operazione avviene due volte al giorno ad una distanza di 12 ore l’una dall’altra. Se, dunque, si imposta la prima alle 9, la seconda sarà automaticamente alle 21. Per le sue caratteristiche e per l’estrema semplicità che lo contraddistingue, questo irrigatore appare oggi nella lista di quelli più utilizzati in assoluto. Difficile, infatti, che un dispositivo di questa fascia di prezzo permetta di impostare l’orario. Variabile che spesso e volentieri manca anche nei modelli che costano di più. Si ricorda infatti che si sta pur sempre parlando di uno dispositivo che costa al massimo una trentina di euro, senza pretese particolari ma che fa bene il suo lavoro.

Irrigatore PLANT IT

PRO

  • L’irrigatore in questione è stato semplicissimo e veloce da installare.
  • Ottimo funzionamento anche in caso di scarsa pressione dell’acqua.
  • Buon rapporto qualità/prezzo. Considerato che costa poco più di 20 euro fa più che bene il suo dovere.

CONTRO

  • La quantità di opzioni disponibili per la scelta è molto bassa rispetto alla concorrenza.
  • Non consente più di un’irrigazione al giorno.
  • Le batterie tendono sempre a scaricarsi un po’ troppo velocemente.

Tra gli irrigatori più apprezzati si posiziona anche il PLANT IT, un irrigatore molto veloce da installare e molto semplice da utilizzare. Anche in questo caso, il dispositivo funziona con batterie che sono in grado di assicurare una buona autonomia dal momento che non si parla di un irrigatore dal consumo eccessivo. Una buona caratteristica di questo modello, che lo fa balzare tra quelli più apprezzati del settore, è quella di funzionare in maniera perfetta anche quando la pressione dell’acqua è molto debole se non completamente assente. In compenso, ci sono poche possibilità di programmare l’irrigatore benché risulti, come si è visto, un buon rapporto qualità/prezzo. Il prodotto in questione è l’ideale per una singola irrigazione quotidiana in quanto non è assolutamente possibile impostarlo diversamente.

Irrigatore Programmatore Digitale Boruit

PRO

  • Irrigatore di semplice utilizzo che si gestisce in maniera molto semplice anche se non si è abituati a questo tipo di dispositivo.
  • Buon rapporto qualità/prezzo.
  • Display LCD che si legge bene ed in cui poter scegliere tra le 16 funzioni prefissate.

CONTRO

  • Trascorso un po’ di tempo dall’acquisto alcuni utenti hanno lamentato il sopraggiungere di alcuni problemi con le giunture.
  • Funzionamento scarso nel caso in cui la pressione dell’acqua sia troppo bassa.
  • Per alcuni utenti è un dispositivo Made in China che non mantiene quanto promesso.

Si guadagna la sufficienza piena nel panorama dei programmatori digitali per l’irrigazione delle nostre piante il programmatore digitale Boruit. È dotato di un pratico display LCD su cui si leggono benissimo tutte le informazioni per la programmazione e per l’utilizzo del prodotto. Sono 16 i programmi preimpostati tra cui è possibile scegliere quello che più si avvicina alle proprie necessità. Nonostante questo è possibile in qualunque momento iniziare un’irrigazione manuale senza che questa vada ad incidere sulla programmazione. L’irrigatore in questione, ad una prova sul campo eseguita da chi scrive, si è dimostrato all’altezza delle aspettative. È risultato semplice da gestire e performante nel suo lavoro che ha svolto nella maniera migliore possibile. Unico inconveniente sembra essersi riscontrato nella qualità delle giunture che, dopo un certo periodo di utilizzo, hanno iniziato a cedere.

Irrigatore Aqua Control C4099N

PRO

  • Semplice da utilizzare se si ha un minimo di conoscenza della tipologia di prodotto.
  • Possibile regolare la frequenza delle irrigazioni.
  • In caso di pile scariche si spegne automaticamente per evitare problemi di sorta derivati, ad esempio, da allagamenti.

CONTRO

  • I materiali di realizzazione sono discreti ma diversi utenti si sono lamentati in quanto si aspettavano di più.
  • Le batterie AAA da 1,5 Volt si scaricano abbastanza in fretta.
  • Ai primi utilizzi, se non si è abituati, può risultare un po’ troppo macchinoso.

Aqua Control C4099N funziona grazie a delle batterie AAA da 1,5 Volt. Si rivela essere molto semplice da utilizzare con la possibilità di regolare in maniera quasi immediata la frequenza delle irrigazioni, da un minimo di un’ora fino ad un massimo di una settimana. Anche la durata è impostabile da un minimo di 1 minuto ad un massimo di 2 ore. Qualora dovesse capitare di scaricare le pile in fase di utilizzo, l’irrigatore si spegne in maniera automatica in modo da evitare che si possano verificare dei problemi dovuti ad allagamenti o, comunque, ad un’eccessiva perdita di acqua. Discreti i materiali con cui l’irrigatore in questione è realizzato e molto interessante la possibilità di funzionare nella maniera migliore anche quando la pressione dell’acqua è troppo bassa e lascia davvero molto a desiderare.

CONCLUSIONI

Scegliere un irrigatore programmabile può sembrare molto semplice ma non lo è così tanto. Se, poi, non si è esperti nel settore, meglio optare per uno completamente automatico che elimina ogni problema di utilizzo. Quello che vi consigliamo, tra i funzionali modelli proposti, è il Claber Aquauno Select.