Home Bellezza e Salute Bellezza Dischetti struccanti lavabili, l’alternativa sostenibile ai classici usa e getta

Dischetti struccanti lavabili, l’alternativa sostenibile ai classici usa e getta

Sponsored by Amazon

Per combattere l’inquinamento del nostro pianeta è molto importante limitare l’utilizzo quotidiano della plastica, ma non solo, ma anche ridurre in modo significativo la produzione dei rifiuti. Tra i prodotti più inquinanti e utilizzati quotidianamente ci sono proprio loro, i dischetti struccanti usa e getta. La soluzione al problema? I dischetti lavabili!

Dischetti struccanti lavabili: Bambaw 16 pz

PRO

  • Dischetti struccanti lavabili e sostenibili: questi dischetti struccanti riutilizzabili sono realizzati in fibra di bambù e rappresentano un’ottima alternativa ai classici dischetti usa e getta.
  • Dotati di sacchetto: all’interno della confezione troviamo anche un sacchetto realizzato al 100% in cotone che trovo molto comodo.

CONTRO

  • I dischetti scrub si rovinano più velocemente: dopo aver utilizzato per diverso tempo questi dischetti struccanti lavabili, ho constatato che quelli scrub si sono rovinati molto velocemente. Non so se si tratti di un difetto di fabbrica o di un problema di tessuto, fatto sta che non mi sono durati nemmeno un mese.

Stanca di consumare pacchi e pacchi di dischetti struccanti usa e getta, ho finalmente deciso di acquistarne un set di quelli lavabili per una questione ambientale, ma anche per risparmiare qualcosina. All’interno di questo set troviamo ben 16 dischetti struccanti in due tipologie diverse: 4 di questi hanno una grana diversa e sono adatti per effettuare lo scrub, mentre gli altri 12 sono lisci e perfetti per struccarsi. Ho utilizzato entrambe le tipologie e devo dire che quelli scrub sono perfetti per rimuovere il make-up più resistente come quello waterproof, mentre quelli morbidi e lisci sono ideali per le zone più sensibili come il contorno occhi. Trovo questi dischetti lavabili molto pratici e adatti anche a chi come me ha una pelle molto sensibile. All’interno del set vi è anche un pratico sacchetto che trovo molto comodo per poterli riporre.

Dischetti struccanti lavabili: Enooso 12 pz

PRO

  • Realizzati in fibra di bamboo: i dischetti di questo marchio sono realizzati interamente in fibra di bamboo, una fibra vegetale nota per le sue proprietà antibatteriche.
  • Si asciugano molto in fretta: dopo il lavaggio in lavatrice li lascio asciugare all’aria e devo dire che asciugano rapidamente.
  • Adatti a pelli sensibili.

CONTRO

  • Dischetti di colore diverso: prima dell’acquisto non mi ero accorta che questi dischetti sono tutti di colore diverso. Avrei preferito fossero di un solo colore in modo da poterli lavare tutti insieme in lavatrice.
  • Avrei preferito fossero un pochino più grandi.

Ho visto utilizzare questi dischetti struccanti lavabili ad un’amica ed ho deciso di acquistarli anche io, perché ero stanca di utilizzare i classici dischetti usa e getta che tra l’altro mi irritavano la pelle. Questi dischetti struccanti riutilizzabili del marchio Enooso sono contenuti all’interno di una confezione dove, oltre ai dischetti, troviamo anche un sacchetto molto utile per il lavaggio in lavatrice. Questo set include 12 dischetti, ma è presente anche un altro set che oltre a questi 12 contiene anche altri 6 ideali per lo scrub. Questi dischetti Enooso sono realizzati in fibra di bamboo, una fibra vegetale nota per le proprietà antibatteriche. I dischetti sono morbidissimi ed adatti anche a chi ha una pelle molto sensibile, perché non irritano affatto. Rimuovono qualsiasi tipo di make-up anche quello waterproof.

Dischetti struccanti lavabili: Face Halo 3 pz

PRO

  • Struccano molto bene: non so se sia grazie alla trama pelosa e non liscia, ma ho notato che i dischetti Face Halo riescono a struccare molto meglio e senza fare alcuna fatica anche solo con l’acqua calda.
  • Molto resistenti: sembrano ancora nuovi dopo mesi di utilizzo.

CONTRO

  • Più costosi degli altri: il prezzo di questi dischetti, se paragonato agli altri è sicuramente più elevato, c’è da dire però che la qualità e la resistenza è nettamente superiore.
  • Il set è di soli 3 dischetti: avrei preferito che fosse presente anche un set più grande, perché questo ne contiene solo 3.

Avevo sentito molto parlare di questi dischetti sul web, anche perché leggo e guardo molti video che riguardano recensioni di prodotti beauty. I dischetti struccanti Face Halo sono diventati famosi perché sono stati creati dalla Youtuber Chloe Morello. Visto che ormai ero stanca di comprare pacchi e pacchi di dischetti usa e getta, ho deciso di provarli anche io. A differenza degli altri dischetti struccanti riutilizzabili questi hanno un prezzo più elevato anche considerando il fatto che nella confezione ce ne sono solo 3. I dischetti Face Halo si trovano di 2 diverse colorazioni bianchi e neri, ma io ho scelto i primi perché altrimenti non si vederebbe se sono puliti o meno. I dischetti sono molto grandi e spessi ed hanno una trama pelosa e non liscia che riesce a struccare molto bene. Sono molto morbidi e, nonostante li utilizzo da mesi, sembrano nuovi.

Dischetti struccanti lavabili: Waabbi 16 pz

PRO

  • Realizzati con materiali di ottima qualità: questi dischetti riutilizzabili sono realizzati interamente con fibre naturali come il cotone ed il bamboo.
  • Set compreso di sacchetto: il sacchetto non si trova in tutti i set ed io lo trovo molto comodo per il lavaggio in lavatrice.
  • Ideale per tutti i tipi di pelle.

CONTRO

  • I dischetti scrub si sono rovinati dopo pochi utilizzi: purtroppo ho notato che quelli scrub si sono rovinati molto prima, credo sia a causa della diversa trama.
  • Li avrei preferiti più grandi: i dischetti hanno la stessa grandezza di quelli usa e getta, sarebbero stati meglio più grandi.

Recentemente ho deciso di ridurre quanto più possibile le cose usa e getta soprattutto per una questione ambientale. Negli anni mi sono accorta che utilizzavo davvero una grande quantità di dischetti struccanti usa e getta, per questo ho deciso di provare quelli riutilizzabili. Ho acquistato così questo set del marchio waabbi che contiene ben 16 dischetti struccanti lavabili: 12 dischetti sono morbidi e lisci, menre 4 sono di tipo scrub. I dischetti sono realizzati interamente in fibre naturali, cotone e bamboo e sono davvero morbidissimi. Oltre ai dischetti, all’interno della confezione è presente anche un sacchetto in cotone, che non è da tutti, molto utile per il lavaggio in lavatrice. Utilizzo questi dischetti da diversi mesi ormai e sono ancora perfetti, solo quelli scrub si sono rovinati un po’.

Dischetti struccanti lavabili: LIAM & Co 14 pz

PRO

  • Dischetti riutilizzabili ampi: finalmente ho trovato dei dischetti riutilizzabili belli ampi, il diametro misura 8 cm.
  • Si lavano molto bene: personalmente lavo i dischetti subito dopo l’uitilizzo a mano e devo dire che restano sempre prefetti.
  • Ottime rifiniture.
  • Presente il sacchetto.

CONTRO

  • Lato ruvido troppo aggressivo per la mia pelle: personalmente utilizzo questi dischetti lavabili e riutilizzabili del marchio Liam&Co. solo dal lato morbido e non da quello ruvido. Ho notato, infatti, che il lato ruvido è troppo aggressivo per la mia pelle sensibile e tende ad irritarla ed arrossarla.

Ho iniziato da qualche mese ad utilizzare i dischetti struccanti lavabili di Liam&Co. e ne sono super soddisfatta. Dopo aver utilizzato per anni i classici dischetti usa e getta ho deciso di fare una scelta più sostenibile ed ho acquistato questo set del marchio Liam&Co. I dischetti sono composti da due lati: il primo realizzato all’80% in cotone e al 20% in bamboo, il secondo realizzato al 60% in bamboo, 20% in cotone e 20% in poliestere per un leggero effetto esfoliante. I due strati sono tenuti insieme da una cucitura a Z che li rende molto confortevoli. I dischetti struccano molto bene con qualsiasi tipo di prodotto. Una volta utilizzati possono essere lavati a mano o in lavatrice. Con il passare del tempo restano sempre morbidi e vellutati e non ruvidi.

CONCLUSIONI

Dopo aver provato diversi dischetti struccanti riutilizzabili, credo che quelli del marchio Face Halo siano i migliori per la qualità e la resistenza, anche se il prezzo è un pochino più alto.