Le noci sono il genere di frutta secca che più viene consumato nelle case di noi italiani. Aprirle a mani nude però può rivelarsi piuttosto difficile, data la durezza del guscio che le avvolge. Scegliere lo schiaccianoci più adatto al compito può rivelarsi il modo migliore per aprirle senza fatica. Vediamo quindi qualche modello in commercio.

Schiaccianoci Anwenk pesante con manico in legno

Questo modello di schiaccianoci è realizzato in alluminio smaltato e manici di legno, di alta qualità che consentono una presa decisa e comoda per una rottura più efficace e senza sforzo dei gusci.
La molla, abbastanza dura, consente un’apertura immediata della pinza dopo la rottura dei gusci, mantenendo anche le briciole ed evitando che si spargano ovunque.
Può essere impiegata per rompere noci pecan, nocciole, mandorle, noci, noci del Brasile ecc.
Non è adatta però per noci dal guscio più duro.
Il diametro della pinza è di circa 5 cm, e la lunghezza totale dello strumento di 15 cm.
Oltre ad essere usato come schiaccianoci, questo utile attrezzo può essere impiegato come apribottiglie, e funziona egregiamente con i tappi in plastica.
Uno strumento semplice ma utile per chi cerca affidabilità e robustezza ad un prezzo ragionevole.

PRO

Robusto e con metallo leggero, rifinito nei materiali e nei dettagli, facile da usare anche grazie ai comodi manici in legno che consentono una presa sicura e forte. Comodo anche per aprire tappi in plastica.

CONTRO

Apertura troppo piccola, e macchinoso da usare con elementi piccoli come le noci. Con un po’ di pazienza e manipolando un po’ il frutto è comunque possibile aprire anche quelli più piccoli. La molla di richiamo è un po’ rumorosa e l’apertura della morsa è inferiore rispetto ai modelli più classici.

Acquista su Amazon a EUR 9,89

Schiaccianoci Lacor

Modello in alluminio molto pesante che ne garantisce la robustezza, ha un’impugnatura ergonomica e comoda per una presa sicura e forte.
Riesce senza troppo sforzo a rompere il guscio delle noci a metà, senza per questo rovinare il frutto al suo interno, dosando bene la forza e la pressione.
Oltre alla funzione di schiaccianoci, che è quella principale, consente a chi ha problemi con i tappi delle bottiglie di aprirle con estrema facilità. Soprattutto se si tratta di tappi in sughero o a vite. Basterà avvolgere la pinza intorno al tappo, serrare i manici e girare e il tappo scivolerà via senza problemi o resistenze.
È un prodotto piuttosto robusto, con un rapporto qualità prezzo davvero eccezionale che non farà pentire sicuramente chi lo acquisterà. Adatto soprattutto a chi cerca un attrezzo affidabile, robusto e duraturo che non si rompa dopo pochi utilizzi.

PRO

Prezzo conveniente se confrontato con altri prodotti realizzati con materiali più scadenti. Funzionamento ottimale con le noci, che si aprono senza troppa fatica, ma un po’ macchinoso con frutti di dimensioni più piccoli che richiedono un po’ di manipolazione per essere sistemati a dovere nella morsa. Materiali robusti che ne garantiscono la durata e la resistenza.

CONTRO

Rispetto a molti altri modelli il prezzo potrebbe risultare eccessivo, ma la qualità dell’oggetto vale il prezzo pagato.
C’è solo un piccolo problema nel riuscire a rompere le nocciole, molto più piccole rispetto alle noci, ma trovando la giusta posizione all’interno delle pinze si riesce ad aprire anche quelle.

Acquista su Amazon a EUR 12,20

Schiaccianoci Tescoma Rosso

Questo schiaccianosi in metallo resistente, di colore rosso e con impugnatura ergonomica, è l’ideale per chi cerca uno strumento resistente, robusto e che svolge il proprio lavoro al meglio: rompere i gusci delle noci senza schiacciarne il contenuto.
È ideale per rompere gusci di diversi frutti secchi come noci, nocciole, noci brasiliane ecc… tra l’altro mantiene le schegge al suo interno evitando che si spargano ovunque.
Oltre a funzionare come schiaccianoci, è ideale anche per aprire i tappi delle bottiglie, infatti i dentelli presenti all’interno della morsa fanno presa sul tappo e consentono l’apertura in un attimo. Questo facilita molto le persone anziane, che molto spesso fanno fatica ad aprire le bottiglie di plastica con la sola forza delle mani.
Il colore rosso poi gli conferisce un’aria elegante ed innovativa, ideale per chi, oltre alla funzionalità del prodotto, ricerca anche un minimo di design.

PRO

Leggero, robusto e maneggevole anche dai bambini senza il rischio di farsi male. Mantiene il guscio al proprio interno senza spargimenti vari e utilizzando la giusta pressione si riesce a mantenere il frutto integro senza spappolarlo. Rapporto qualità prezzo davvero eccezionale.

CONTRO

È un prodotto semplice ed affidabile, che non ha riscontrato in chi lo utilizza particolari difetti, ne di fabbricazione ne di utilizzo.

Acquista su Amazon a EUR 8,50

Schiaccianoci Fackelmann 17 cm

Per chi invece preferisce uno schiaccianoci dal design classico senza troppi fronzoli, questo modello è ciò di cui ha bisogno. Realizzato in metallo, molto resistente e robusto, è dotato di un’impugnatura ergonomica e rivestita in gomma per una miglior presa.
Può essere lavato tranquillamente in lavastoviglie.
È l’attrezzo ideale per rompere i gusci di noci, mandorle, nocciole, noci pecan ecc… senza troppo sforzo e mantenendo intatto il gheriglio all’interno, grazie anche alla doppia morsa che consente di schiacciare sia frutti secchi grandi che piccoli.
Il rapporto qualità prezzo è davvero eccezionale, e anche dopo mesi di utilizzo il prodotto riesce a resistere piuttosto bene senza rompersi o dare segni di cedimento.
Un’oggetto ideale per chi vuole uno strumento semplice ma allo stesso tempo efficace, che svolga il suo lavoro al meglio.

PRO

Materiale di alta qualità, robusto e durevole, anche dopo mesi di utilizzo svolge il suo lavoro senza presentare segni di cedimento o rompersi. Ergonomico e comodo da impugnare grazie alle grip in gomma.
Rapporto qualità prezzo ottimo.

CONTRO

A differenza dei modelli precedenti questo svolge solamente la funzione di schiaccianoci, mentre non è adatto aper aprire anche i tappi delle bottiglie. Funzione piuttosto comoda per chi ha problemi con i tappi in plastica.

Acquista su Amazon a EUR 14,42

Schiaccianoci Robert Welch Hobart nero

Per chi invece desidera un oggetto insolito e dal design ricercato, questo particolare tipo di schiaccianoci è davvero l’acquisto ideale. Il design riprende quello iconico originario disegnato da Robert Welch nel 1964 e la ghisa, materiale scelto per questo prodotto, gli conferisce un’aria vintage che funziona molto bene per gli amanti delle cose classiche.
È progettato per schiacciare le noci con estrema facilità, grazie al suo sistema a vite che consente di esercitare una pressione graduale sul guscio della noce, creando delle crepe all’esterno e mantenendo il frutto intatto. Basterà poi rimuovere manualmente i residui per avere il gheriglio pronto per essere mangiato interamente.
Particolarmente robusto e pesante, questo modello resiste bene al tempo e all’utilizzo prolungato, regalando prestazioni elevate, tanto da essere uno dei pochi modelli fornito di una garanzia di 25 anni.

PRO

Robusto, resistente e progettato per assolvere a pieno al compito di schiacciare noci e altra futta secca. Alte prestazioni che consentono la rottura del guscio esercitando una pressione graduale.
Ingombro minimo nonostante il peso eccessivo della ghisa, che gli conferisce comunque robustezza ed affidabilità.

CONTRO

Prezzo piuttosto elevato rispetto ai modelli precedenti, ma giustificato dalla qualità dei materiali impiegati e dalla fruibilità dell’oggetto.
Il piattino dove posizionare la frutta secca ha una concavità molto accentuata che può rivelarsi un problema per frutta di dimensioni contenute. Problema risolvibile ponendo all’interno di essa una moneta come spessore.

Acquista su Amazon a Non disponibile

 

CONCLUSIONI

In commercio esistono molte tipologie di schiaccianoci, I prodotti esposti in questo articolo potranno incontrare le vostre esigenze, facendovi risparmiare molti soldi a fronte dell’acquisto di oggetti robusti e duraturi. Se badate in modo particolare anche al design vi consiglio di scegliere il modello proposto dalla Robert Welch Hobart.